La peronospora della patata e del pomodoro

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La patata (Solanum tuberosum L.) è una pianta fondamentale e coltivata in tutto il mondo; molte colture basano la loro dieta sul consumo di questo tubero. Anche il pomodoro è coltivato in tutto i mondo. I prodotti raccolti, però, spesso sono in quantitativo minore rispetto al coltivato e questo a causa di danni dovuti a patogeni di vario tipo. Una delle principali malattie come, appunto, la peronospora.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Phytophthora infestans

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Phytophthora infestans: un fitopatogeno di importanza storica, causa della peronospora della patata e del pomodoro che nel periodo 1845-1850 circa distrusse le coltivazioni di patate causando non pochi problemi nel territorio irlandese. Per via della sua azione e patogenicità, questo agente patogeno merita sicuramente il nome di Phytophthora, ovvero “distruttore di piante”.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Luppolo: le sue principali fitopatie (Parte 1)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il luppolo: una pianta ben conosciuta per le sue proprietà officinali e per la preparazione della birra. Scopriamo insieme quali sono le fitopatie più frequenti che possiamo trovare in un impianto di questa pianta.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola: l’agente eziologico della peronospora della vite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Plasmopara viticola (Berk. e Curt.) Berl. e De Toni è un patogeno policiclico e parassita obbligato, agente eziologico della peronospora della vite (Figura 1); quest’ultima è una delle malattie più diffuse e distruttive che affligge specie del genere Vitis.
Il suo controllo è fondamentale per evitare ingenti perdite di produzione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: