Biomasse: il potenziale della loro conversione

Con il termine biomassa si indica generalmente un insieme di organismi animali o vegetali presenti in una certa quantità in un dato ambiente. Esse sono particolarmente importanti in due diversi campi: quello ecologico e quello delle energie rinnovabili, dove rappresentano una fonte di energia di origine biotica.

Una start-up italiana per produzione di bioplastiche da scarti della lavorazione del latte

EggPlant ed ENEA per un nuovo modello di economia circolare Da un problema ambientale alla creazione di una nuova start-up per la produzione di bioplastiche Il termine “economia circolare” fa riferimento ad un’economia pensata per potersi rigenerare da sola. In un’economia circolare i flussi di materiali sono di due tipi: quelli biologici, in grado di … Leggi tutto

Bioplastiche del futuro grazie ai poliidrossialcanoati

I poliidrossialcanoati (PHA) sono polimeri poliesteri (Fig. 1) termoplastici completamente biodegradabili che possono essere prodotti per via biologica a partire da fonti rinnovabili, contrariamente alla maggior parte dei materiali termoplastici diffusi oggi sul mercato, che sono ricavati da petrolio e di solito recalcitranti alla biodegradazione. La grande variabilità delle catene laterali (-R) e dei monomeri … Leggi tutto