Artide: ammagliato di luce, e buio, d’alghe, e di batteri

La luce del sole, che «del valor del ciel lo mondo imprenta/ e col suo lume il tempo ne misura», ordisce anche trame trofiche. Tra alghe e batteri. In Artide.