Materiali biocompatibili e chimica dei plasmi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il concetto di biocompatibilità La biocompatibilità è un parametro che indica la dannosità di una sostanza o di un materiale per un organismo. Essa risulta perciò essere di notevole importanza in ambito farmacologico e in ambito biomedico nella produzione di materiali che vengono ad esempio usati per la costruzione di protesi, come il titanio, l’idrossiapatite, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Materiali inorganici e biopolimeri con proprietà antibatteriche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il problema delle contaminazioni microbiche interessa diversi settori applicativi tra cui quello medico, industriale, alimentare e domestico. La necessità di assicurare dei dispositivi sterili e soprattutto degli ambienti igienici e sicuri, soprattutto in ambito ospedaliero e alimentare, ha portato allo studio e allo sviluppo di diversi materiali o superfici con proprietà antibatteriche. In campo medico … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: