Leishmania mexicana

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Leishmania mexicana – scheda parassitologica ed approfondimenti

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il “tè di compost” per fornire microorganismi utili alle piante

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Tè di compost: di cosa si tratta? Il tè di compost è un composto organico utilizzato in agricoltura per le sue capacità di migliorare le condizioni e caratteristiche delle piante e del suolo dal punto di vista chimico, fisico, microbiologico e fitosanitario. È costituito da sostanze natura organica ed inorganica disciolte in una soluzione acquosa. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Colorazione negativa per batteri, funghi e protozoi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Obiettivo della tecnica La colorazione in negativo è indicata quando sia necessario osservare microrganismi che non si colorano facilmente, oppure nei casi in cui la colorazione potrebbe alterare la morfologia degli stessi (specialmente laddove la morfologia non sia ancora del tutto nota con certezza). In questa metodica il colorante utilizzato, diversamente da quanto avviene nelle … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Sesso tra protozoi: l’ingrediente segreto? I batteri!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I coanoflagellati (Fig.1) sono organismi unicellulari appartenenti alla categoria dei Protozoi, dotati di un prolungamento mobile detto flagello. Alcune di queste specie sono solitarie, ma la maggior parte vive in colonie di acqua marina o dolce. Sono considerati dagli scienziati i parenti più vicini dei Metazoi o Animali.     Tra le diverse specie di … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un protozoo colora di rosa la spiaggia di Budelli

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’isola di Budelli, nell’Arcipelago di La Maddalena in Sardegna, offre un paesaggio che non ha nulla da invidiare alle spiagge da cartolina dei Caraibi e delle Hawaii: il suo litorale è infatti famoso non solo per l’acqua cristallina ma anche e soprattutto per il caratteristico colore rosa della sabbia che lo riveste. La causa di … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Xenophyophorea, la classe dei protozoi da record

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Solitamente pensando ai protozoi si immaginano organismi unicellulari grandi al massimo poche decine di micrometri, ma la classe di cui vi parlerò oggi esula da questa classica definizione. Sto parlando della classe Xenophyophorea, conosciuta per racchiudere al suo interno protozoi, che possono raggiungere dimensioni nell’ordine dei centimetri. Esattamente, centimetri, non ho sbagliato a scrivere. Con … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un solo farmaco per tre malattie parassitarie: la cura sempre più vicina

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I ricercatori hanno identificato un nuovo composto capace di uccidere contemporaneamente tre parassiti che sono causa di malattie mortali: la malattia di Chagas, la leishmaniosi e la tripanosomiasi africana umana (nota anche come malattia del sonno). Queste infezioni, causate da tre protozoi emoflagellati, chinetoplastidi Trypanosoma cruzi, Leishmania spp. e Trypanosoma brucei spp., rispettivamente, colpiscono 20 … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La malattia di Chagas: una minaccia emergente!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La malattia di Chagas o tripanosomiasi americana, è una zoonosi che attualmente rappresenta la quarta malattia endemica più importante in America latina. Fu scoperta nel 1909 dal medico brasiliano Carlos Chagas. che verso la fine del 1907, fu inviato nei pressi del Rio São Francisco, per studiare un’epidemia di malaria che affliggeva l’accampamento degli operai … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: