Pericolosi contaminanti nelle acque: niente panico, ci pensano i batteri!

I cloroeteni (come il tetracloroetene, PCE, e il tricloroetene, TCE), così come i cloroetani, si riscontrano spesso come pericolosi contaminanti nell’acqua di falda in seguito al largo uso di queste molecole come solventi, sgrassanti per metalli e a processi di produzione di PVC. Utilizzati per anni in vari settori industriali, a seguito di impieghi e … Leggi tutto