Macrolidi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I macrolidi costituiscono una classe di antibiotici di origine naturale, il capostipite dei quali è l’eritromicina, ottenuta da colture di Streptomyces erythraeus. Essi costituiscono i farmaci di elezione per trattare alcuni tipi d’infezione in pazienti che hanno manifestato reazioni allergiche alle penicilline, poiché possiedono uno spettro d’azione simile.
I macrolidi possiedono attività batteriostatica (cioè inibiscono la crescita batterica), ma a concentrazioni elevate possono diventare anche battericidi (cioè sono in grado di uccidere le cellule batteriche).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La pandemia da SARS_CoV_2 avrà un impatto sull’antibiotico resistenza?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

In occasione della World Antibiotic Awareness Week è bene sensibilizzare sull’uso e abuso degli antibiotici. Ci si interroga dunque sul possibile impatto che avrà SARS_CoV_2 sulla piaga dell’antibiotico-resistenza.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un nuovo collirio per combattere l’oftalmia neonatale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Combattere l’oftalmia neonatale causata da Neisseria gonorrhoeae Recentemente, un team di ricercatori ha sviluppato un nuovo collirio per combattere l’oftalmia neonatale causata da Neisseria gonorrhoeae. Il gonococco, infatti, si inserisce perfettamente nell’ambito dei batteri fortemente resistenti agli antibiotici costringendo la comunità scientifica a una rapida corsa allo sviluppo di nuovi farmaci idonei. Neisseria gonorrhoeae, generalità … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Gli antibiotici: utilizzo ed antibiotico-resistenza

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Questo articolo si propone come seconda parte di quello pubblicato il 13/07/2020 e consultabile al seguente link. Le principali classi antibiotiche Gli antibiotici generalmente sono raggruppati in classi in base alla loro struttura chimica. È importante notare che antibiotici della stessa classe possono influire diversamente sull’organismo e possono essere efficaci su batteri diversi. Passiamo in … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Mucine: le proteine che disarmano il batterio Pseudomonas aeruginosa

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il muco, sostanza umida e filamentosa, è una secrezione naturale prodotta da alcune cellule specializzate, utile a rivestire superfici delicate del nostro corpo, di solito in contatto con l’ambiente esterno o con agenti da esso provenienti. La materia colloidale che lo caratterizza è composta da glicoproteine, dette mucine, ma anche da acqua e sostanze inorganiche. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Giornata mondiale dell’igiene delle mani, per «un mondo diverso senza sporco e batteri»

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La giornata mondiale dell’igiene delle mani Da diversi anni, il 5 maggio viene celebrata la Giornata mondiale dell’igiene delle mani, giornata ideata e promossa dall’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità. Perché questa giornata è così importante? L’iniziativa nasce con l’intento principale di sensibilizzare l’intera popolazione a lavarsi con una certa frequenza le mani contrastando in questo … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Malattie infettive umane causate direttamente da ceppi nel bestiame

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Conosciamo ormai tutti il problema, sempre più centrale, della resistenza agli antibiotici: i farmaci che una volta erano trattamenti efficaci per le malattie infettive adesso risultano spesso inefficaci. Ciò è in gran parte dovuto alla resistenza acquisita dai batteri attraverso le mutazioni genetiche che consentono loro di contrastare gli effetti dei farmaci progettati per combatterli.  Le … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Una lisina fagica è la prossima arma contro i biofilm microbici

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Abbiamo spesso parlato dei batteriofagi, virus che attaccano specificamente una specie o un ceppo batterico. Ancora una volta questi virus ci vengono in aiuto nella lotta contro le resistenze antibiotiche, infatti alcuni batteriofagi sono stati proposti (e in alcuni casi testati) per affrontare molte questioni microbiche, come ad esempio trattare infezioni per eliminare batteri contaminanti … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: