Alfalfa: lotta alla salmonellosi, dall’interno, nei polli

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La salmonellosi, che fa tremare il settore delle carni avicole. L’alfalfa, che può operare sul benessere enterico degli animali. Erba perenne, come un arcano dono dei Magi, sacerdoti dell’antico popolo dei Medi. E molto altro.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Carbonara Day: come mangiarla in sicurezza (e leccarsi i baffi!)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Spaghetti, pecorino, guanciale, uova, sale e pepe: ecco a voi la carbonara, protagonista d’eccellenza del Carbonara Day! A noi però piace aggiungere alla ricetta originale una spolverata di scienza e q.b. di regole da seguire per mangiare una carbonara in sicurezza.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Malattie a trasmissione alimentare: attenti a cosa mangiate!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Malattie a trasmissione alimentare: di cosa parliamo? Le malattie a trasmissione alimentare sono una vera e propria piaga in tutto il mondo. Secondo i dati statistici ed epidemiologici forniti dal Centro di Controllo e di Prevenzione delle Malattie, negli Stati Uniti le incidenze annuali di malattie di origine alimentare colpiscono 76 milioni di individui con … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Salmonellosi : il caso della Lactalis in Francia

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Al genere Salmonella appartengono batteri Gram -, a forma di bastoncello e responsabili di infezioni del tratto intestinale che vanno sotto il nome di salmonellosi. I sintomi della salmonellosi solitamente si manifestano 12-72 ore in seguito all’infezione e includono diarrea, vomito e crampi addominali (figura 1). Solo  negli Stati Uniti d’America vengono riscontrati ogni anno … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’estate è alle porte: occhio ai gelati batterici!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Con l’arrivo dell’estate il consumo dei gelati artigianali cresce notevolmente, anche se recenti indagini di mercato hanno registrato che il consumo dei tanto golosi coni è in aumento anche nei mesi non estivi. C’è da chiedersi, tuttavia, se mentre assaporiamo i nostri gusti preferiti ci siamo mai soffermati a interrogarci sulla qualità del gelato stesso … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: