I globuli rossi

Caratteristiche generali e struttura I globuli rossi (detti anche eritrociti o emazie) sono piccole cellule che rappresentano la percentuale più cospicua degli elementi figurati del sangue. Negli uomini le emazie sono circa 5 milioni per mm3, nelle donne invece 4,5 milioni. La loro funzione principale è quella di agevolare gli scambi gassosi, ossia trasportare ossigeno … Leggi tutto

I Plasmaderivati

Caratteristiche Il plasma è un liquido presente nel sangue che si ottiene tramite un processo di raccolta dal donatore sia attraverso la separazione dal sangue intero sia tramite procedure di aferesi produttiva. Esso è la materia prima per la produzione, attraverso processi di separazione e frazionamento industriale, di medicinali plasmaderivati (MDP). I medicinali plasmaderivati sono farmaci … Leggi tutto

Le Piastrine

Struttura Le piastrine o trombociti sono frammenti citoplasmatici, delimitati da membrana, derivati da megacariociti (cellule di dimensioni molto grandi, poliploidi residenti del midollo osseo). Solitamente in un adulto sono presenti dalle 200.000 alle 400.000 piastrine. In media hanno circa 10 giorni di vita, al termine sono eliminate dai macrofagi, cellule presenti nel fegato e nella … Leggi tutto

Midollo osseo

Che cosa è il midollo osseo Il Midollo Osseo è il tessuto da cui hanno origine tutte le cellule del sangue, da non confondersi con il Midollo Spinale. Il midollo osseo è formato da tessuto linfoide situato in cavità interne della porzione spongiosa delle ossa, sia lunghe che piatte. In condizioni normali svolge una funzione … Leggi tutto

Colorazione di Wright-Giemsa: ricerca di patogeni parassiti nei fluidi corporei

Obiettivo della tecnica La colorazione di Wright-Giemsa viene utilizzata quando bisogna analizzare campioni freschi di fluidi corporei umani o animali quali sangue intero, feci o liquido cerebrospinale, con lo scopo di ricercare alcune specie parassite eventualmente presenti che siano indifferentemente di tipo procariote oppure eucariote. Questa tecnica è infatti molto versatile e viene utilizzata nella … Leggi tutto

Pipistrelli ematofagi e microbiota intestinale: batteri in aiuto per sfide immunitarie

I chirotteri esibiscono un’ampia varietà di specializzazioni dietetiche, includendo frugivori, insettivori, carnivori, piscivori, nettarinivori ed ematofagi. A quest’ultima categoria appartengono i cosiddetti pipistrelli ‘vampiro’ (famiglia Phyllostomidae); come si intuisce dall’appellativo conferito a questo particolare taxon, essi si nutrono esclusivamente di sangue, un aspetto che li contraddistingue notevolmente dagli altri membri dello stesso ordine. La particolare … Leggi tutto

Depressione immunitaria causata dall’HIV: dall’infezione all’insorgenza dell’AIDS

Causata dall’infezione del virus dell’immunodeficienza umana (HIV, Human Immunodeficiency Virus), l’AIDS, acronimo di Acquired Immune Deficiency Syndrome, rappresenta un caso estremo di depressione immunitaria causata da un patogeno.Tratteremo, di seguito, i primi casi documentati di infezione da HIV e discuteremo dei meccanismi biomolecolari che determinano l’insorgenza della sindrome. Secondo una recente statistica, pubblicata lo scorso … Leggi tutto

Caccia ai batteri

Negli ultimi anni la necessità di studiare e identificare sempre più gravi infezioni presenti nei fluidi corporei e la maggiore consapevolezza dei rischi microbiologici alimentari ha spinto i ricercatori americani a mettere a punto un metodo per catturare batteri nei fluidi. Esistono già nei nostri laboratori diagnostici strumenti per il prelievo di microrganismi, ma essi … Leggi tutto

Il miracolo del sangue dall’ostia consacrata: l’ipotesi microbiologica

Nel 1263 un prete della Boemia, in pellegrinaggio verso Roma, celebrò la messa nella chiesa di S. Cristina a Bolsena, nei pressi di Roma. Il motivo del pellegrinaggio era stato il dubbio relativo alla reale presenza del corpo di Cristo nell’eucarestia, ma tutti i suoi dubbi scomparvero quando vide che l’ostia trasudava sangue. Il prete boemo di conseguenza si recò … Leggi tutto