Schyzosaccharomyces pombe

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Schyzosaccharomyces pombe, anche noto come il lievito della scissione (Figura 1), è un fungo unicellulare appartenente appunto alla classificazione dei lieviti. E’ oggetto di moltissime ricerche e, in particolare, è riconosciuto come organismo modello in biologia molecolare per lo studio dei meccanismi di regolazione del ciclo cellulare, della replicazione del DNA e per l’integrità … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il lievito nell’Olimpo degli organismi modello

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cos’è un organismo modello? Un organismo modello è una specie molto studiata, ai fini di comprenderne processi e fenomeni biologici generali e se possibile rilevanti anche per l’uomo. Tutto ciò grazie al fatto che durante l’evoluzione diversi meccanismi di base sono stati mantenuti o, per dirla in linguaggio più tecnico, conservati. Perché il lievito? I … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Bio-fabbriche microbiche come alternativa alla sintesi chimica di nanoparticelle

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le nano-scienze studiano i materiali nelle componenti più piccole di cui sono composti, ossia a livello atomico e molecolare. Alcune delle applicazioni più moderne dei nano-materiali sono la protezione da graffiti di vetri, carrozzerie, pannelli pubblicitari; l’azione di contrasto allo sporco e all’umidità su superfici di vetro; l’azione idrorepellente; l’attività anti-vegetativa su imbarcazioni e cabine … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le modificazioni istoniche e il mating type in lievito

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Gli istoni sono proteine basiche cariche positivamente, tipiche degli organismi eucarioti, che partecipano alla formazione della struttura della cromatina. La cromatina si distingue in due forme strutturalmente e funzionalmente definite. In particolare, l’eterocromatina, condensata e tipica delle regioni telomeriche e centromeriche, riflette uno stato di inattività genica. L’eucromatina, invece, è molto meno condensata della prima ed … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: