Neuroborreliosi: la malattia di Lyme e i danni al cervello

Una malattia del Sistema Nervoso Centrale Stessa causa, stessa patologia, sintomi differenti. La malattia di Lyme, detta anche borreliosi, nella sua forma tardiva è caratterizzata da alterazioni neurologiche, con conseguenti disturbi della memoria, deficit dell’attenzione e deterioramento comportamentale progressivo. Si parla difatti di neuroborreliosi o malattia di Lyme cerebrale. Essa è assai difficile da diagnosticare … Leggi tutto

Epstein-Barr virus e sclerosi multipla: il nuovo studio sierologico

Che il virus di Epstein-Barr sia sospettato, a vario titolo, di promuovere una patologia degenerativa tanto temuta ed invalidante come la sclerosi multipla non è una novità per la comunità scientifica mondiale. Quello che, però, di essenziale apporta l’ultimo studio sierologico, appena pubblicato su Frontiers in Immunology, è un patrimonio di dati certi per poterlo … Leggi tutto

Sclerosi Multipla: malattia virale?

La sclerosi multipla (SM) è una malattia infiammatoria demielinizzante cronica che colpisce il sistema nervoso centrale (SNC), con maggiore frequenza nei giovani adulti (Fig 1). I sintomi della malattia sono causati da lesioni a carico della sostanza bianca del SNC, in seguito alla distruzione delle guaine mieliniche che rivestono gli assoni neuronali, dovute ad un … Leggi tutto

L’infiammazione indotta da Helicobacter pylori

Helicobacter pylori è un batterio Gram negativo, presente nello stomaco dell’uomo sin dall’infanzia. La maggior parte degli individui infettati da tale microrganismo presenta una malattia asintomatica; la manifestazione dei sintomi tipici della malattia dipende dalla genetica sia del batterio che dell’ospite. Negli individui affetti da H. pylori l’attivazione del sistema immunitario innato e acquisito recluta, … Leggi tutto

Una nuova tecnica di immunoterapia potrebbe prevenire tutti i tipi di allergie alimentari

Le allergie alimentari sono frustranti nel migliore dei casi e nei peggiori addirittura pericolose per la vita, ma gli scienziati hanno sviluppato una tecnica di immunoterapia che può invertire le reazioni allergiche nei topi, e pensano che potrebbe essere utilizzata anche per il trattamento di allergie negli esseri umani. Il trattamento funziona innescando la produzione … Leggi tutto