Christensenellaceae: longevità e ridotto indice di massa corporea

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quella delle Christensenellaceae è una famiglia batterica di recente scoperta, ma ha già suscitato grande interesse per la sua associazione con la salute umana.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Alimentazione e depressione: il ruolo delle fibre

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il consumo di fibra è associato alla riduzione degli stati infiammatori caratterizzanti molte patologie. Studi recenti hanno messo in evidenza il ruolo delle fibre nel contrastare anche gli stati depressivi.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il cibo come cura. Patologie associate ad una sbagliata alimentazione

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’alimentazione, spesso, viene intesa come la principale forma di sopravvivenza, crescita e sviluppo nel corso della vita. Si, ma non solo! Infatti può essere un “mezzo” attraverso il quale ammalarsi o guarire. Sia la comparsa sia la possibilità di superare o attenuare le conseguenze di una patologia, infatti, sono strettamente legate all’alimentazione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un microrganismo capace di far perdere peso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Obesità, sindrome metabolica e molte patologie gastrointestinali sono spesso associate ad un alterazione del microbiota intestinale, definito comunemente come “flora batterica”. Esso, infatti, svolge un ruolo determinante nello sviluppo di tale apparato e nel mantenimento del suo corretto funzionamento. Forma una barriera fisica che contrasta la colonizzazione dell’intestino da parte di microbi patogeni, contribuisce alla … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Come il ritmo circadiano della microflora influenza il funzionamento dell’organismo ospitante

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Negli ultimi decenni sempre più studiosi hanno effettuato ricerche che vedono protagonista la flora batterica intestinale. Che per vivere bene bisogna mantenere un microbioma sano non è più un segreto ma ciò che gli studiosi del Weizmann Institute of Science (a Rehovot, Israele) hanno scoperto è decisamente una novità. Questa ricerca dimostra che l’attività metabolica … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: