In che modo la luce solare sulla pelle influisce direttamente sul microbioma intestinale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Una nuova ricerca di un team di scienziati canadesi ha dimostrato per la prima volta in che modo l’esposizione alla luce ultravioletta B a banda stretta (UVB) possa influenzare direttamente la diversità del microbioma intestinale nell’uomo. La ricerca ipotizza che questo risultato sia modulato dalla vitamina D e presenti prove di un nuovo percorso di comunicazione pelle-intestino.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: