Apparato genitale maschile: funzioni e caratteristiche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’ apparato genitale maschile è l’insieme di organi e di strutture che permettono la riproduzione sessuale negli organismi animali di sesso maschile; lo studio delle rispettive patologie associate rientra nel campo dell’andrologia. L’apparato genitale maschile (Fig.1) si sviluppa parzialmente verso l’esterno con il pene e lo scroto, contenente i testicoli e gli epididimi. Non sono invece visibili gli altri organi, ovvero le vie spermatiche, le vescicole seminali, le ghiandole bulbouretrali e la prostata

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Lazzaro Spallanzani, il padre della biologia sperimentale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Biografia Lazzaro Spallanzani nacque a Scandiano, in provincia di Reggio Emilia, nel 1729. Il padre desiderava per lui gli studi classici e giuridici ma ben presto fu lampante l’acume scientifico del giovane Spallanzani. A quindici anni entrò nel Collegio dei Gesuiti di Reggio per iniziare gli studi in lettere e filosofia ma, a causa della … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Antoni van Leeuwenhoek, il commerciante che scoprì i batteri

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

“… il mio lavoro, che ho fatto per molto tempo, non è stato perseguito al fine di ottenere il prestigio di cui ora godo, ma soprattutto a causa di un desiderio oltre la conoscenza, che ho notato in me più che nella maggior parte degli altri uomini. Per questo motivo, ogni volta che ho scoperto … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: