Laodelphax striatellus: colture cerealicole, tremate!

Cicaline. Ancora cicaline. Come le mortifere vettrici del batterio Xilella fastidiosa, importate insieme a piante di caffè del Costarica, con scalo in Olanda: Homalodisca vitripennis (Figura 1). Questa volta, però, sono striate, Laodelphax striatellus (Figura 2), e minacciano cereali e pseudo-cereali. Il guaio, per la sussistenza mondiale, non sarà minore. I cereali di base, principalmente … Leggi tutto

Acne vulgaris e batteri

L’acne è una delle più comuni malattie della pelle, l’85% della popolazione nel mondo ne soffre o ne ha sofferto, tuttavia la fisiopatologia di questo disturbo non è ancora ben compresa. L’idea degli studiosi Alan M. O’Neil e Richard L. Gallo è stata quella di raccogliere tutti i dati in possesso sull’argomento “acne” e pubblicarne una revisione … Leggi tutto

AGAR ART CONTEST 2018: impara l’arte e mettila in piastra

Lo scorso 23 maggio 2018 l’American Society for Microbiology (ASM) ha annunciato i vincitori del loro quarto concorso annuale di Agar Art. Le opere d’arte sono state create usando microrganismi viventi e in crescita “dipinti” su agar, una sostanza simile alla gelatina che funge da loro substrato nutritivo. Il concorso ASM Agar Art è iniziato … Leggi tutto

Identificazione dei microrganismi che compongono la flora batterica della vescica

Un gruppo di ricercatori della Stritch School of Medicine ha reso coltivabili le specie batteriche che costituiscono la flora batterica urinaria modificando il protocollo standard di coltura e ha identificato le specie batteriche residenti nelle urine mediante sequenziamento del gene rRNA 16S.  Una ricerca di appena quattro anni fa ha demolito l’idea che l’urina fosse … Leggi tutto

Ingegneria genetica: una nuova tecnica contro le malattie della pelle

I batteri come risposta alle malattie della pelle Un recente studio pubblicato sulla rivista Journal of Allergy and Clinical Immunology ha dimostrato che, fin dalla primissima infanzia, la colonizzazione della cute da parte di ceppi commensali di Staphylococcus (Fig.1) potrebbe ridurre il rischio di dermatite atopica. Il medesimo studio condotto nei topi ha rivelato che a livello … Leggi tutto

Biorisanamento: un esercito microbico al servizio delle biotecnologie ambientali

Le biotecnologie ambientali Cosa sono le biotecnologie? Le biotecnologie consistono nella “integrazione di scienze naturali ed ingegneria al fine di ottenere beni e servizi dall’impiego di organismi, cellule, loro componenti e analoghi molecolari” (Assemblea Generale della Federazione Europea delle Biotecnologie, 1989). E le biotecnologie ambientali? Queste ultime possono essere definite come l’applicazione delle biotecnologie alla … Leggi tutto