Il rapporto tra bevande gassate, sigillanti dentali e placche batteriche

Cosa sono le placche batteriche? Generalmente indichiamo come placca batterica quell’aggregato di microorganismi (o biofilm) in grado di esercitare forte adesione alla superficie dei denti, legata all’insorgenza di carie, tartaro e parodontopatie. I componenti della placca sono solitamente batteri abitanti la cavità orale, che poi si spostano sulla superficie dei denti colonizzando la loro “pellicola”, … Leggi tutto

Streptococcus pneumoniae

Caratteristiche Streptococcus pneumoniae (detto propriamente pneumococco) è un batterio Gram positivo, alfa emolitico, aerobio e capsulato. Le infezioni pneumococciche causano annualmente circa 7 milioni di casi negli Stati Uniti. Le capsule degli pneumococchi sono formati da un insieme compatto di polisaccaridi che determinano il sierotipo e conferisce virulenza e patogenicità. La virulenza varia fra i … Leggi tutto

CAMP Test

Principio Il CAMP test viene utilizzato per l’identificazione di streptococchi beta-emolitici di gruppo B, Streptococcus agalactiae. Il CAMP test è efficace per l’identificazione “rapida e affidabile” di S. agalactiae in quanto i risultati possono essere osservati in meno di 18 ore e richiedono poche manipolazioni. Questo test raramente risulta in falsi positivi con l’identificazione di … Leggi tutto

Ferite diabetiche. Inguaribili perchè infette

Le ferite da complicanze cutanee in corso di Diabete sono sede di colonie batteriche che possono impedire la restitutio ad integrum o favorirla.

Quando baci cosa succede?

Il gesto simbolo dell’amore rappresenta un evento di scambio di un numero considerevole di vari ceppi batterici. Non necessariamente è un pericolo, anzi… Quando siamo innamorati è il gesto più istintivo e meraviglioso. Ci rende felici, ci dona sicurezza e benessere. Eppure, come è ovvio pensare, il bacio rappresenta il passaggio ideale per molti microrganismi … Leggi tutto

Pandas: la malattia dimenticata dei bimbi causata da streptococchi

Ha un nome che ricorda l’animaletto che tutti amiamo ma “Pandas”, in realtà, è l’acronimo di «disturbo pediatrico autoimmune associato allo streptococco beta-emolitico di gruppo A». Questa patologia, descritta per la prima volta dalla neuropsichiatra infantile Susan Swedo, di fatto, non è ancora riconosciuta come entità clinica dal DSM (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi … Leggi tutto

Gli Streptococchi del Gruppo B sono la causa principale di parti pre-termine, meningiti e polmoniti nei neonati

Gli Streptococchi del Gruppo B (GBS) sono batteri che si trovano comunemente nella vagina, nel retto e nel tratto urinario delle donne. Nelle donne sane, sono batteri commensali che vivono semplicemente lì senza causare malattie; tuttavia, quando una donna è incinta, si teme che questi streptococchi si rechino nell’utero, dove possono danneggiare il feto. GBS … Leggi tutto