Antocianine dai batteri: i pigmenti vegetali hanno una nuova fonte?

Flora, dea romana della fioritura del grano, delle vigne e degli alberi da frutto, innamorata di un giovane di nome di Ciano, ebbe la sventura di ritrovarlo morto, disteso in un campo di cereali punteggiato di stelle azzurre, i fiordalisi. A questo ἄνθος fiore dal colore κύανος blu lapislazzulo, si deve la definizione di antociani … Leggi tutto