I ribozimi in terapia genica, da una molecola di RNA ai farmaci biologici

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I ribozimi sono molecole di RNA catalitico, impiegati per lo sviluppo di approcci di terapia genica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

P53: a fondo nei sistemi di sicurezza del genoma

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il corpo umano è in equilibrio dinamico La natura intrinseca della vita stessa si basa su due principi cardine: il risparmio energetico e l’equilibrio. In particolar modo la ricerca di equilibrio, può essere inserita nel concetto piĂą complesso di “omeostasi” che descrive il corpo umano come un sistema aperto e perciò lo disegna come un’entitĂ  … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Retrovirus

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I Retroviridae sono una famiglia di virus a RNA provvisti dell’enzima trascrittasi inversa, la cui scoperta ha contraddetto il dogma centrale della biologia molecolare. Rappresentano un tipo di vettori usati nella terapia genica somatica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Adenovirus

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche La famiglia degli adenovirus (Adenoviridae) è stata identificata come agente patologico dell’uomo nel 1953, quando furono isolati per la prima volta da un lembo di tessuto adenoideo umano. Comprende circa 100 diversi sierotipi, di cui 57 in grado di attaccare l’uomo (human adenoviruses – HAdVs). Sono virus nudi a DNA (dsDNA) ampiamente diffusi nell’intera … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

SMA pediatrica: FDA approva Zolgensma,terapia genica a base di virus adeno-associati

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Arriva Zolgensma, prima terapia genica contro la SMA Una nuova speranza per tutti i bambini affetti dalla SMA (atrofia muscolare spinale) infantile arriva dagli Stati Uniti: l’FDA (“Food and Drug Administration”) ha infatti approvato la commercializzazione di Zolgensma, prima (e per ora anche unica) terapia genica disponibile per questa terribile patologia. Zolgensma potrĂ  essere utilizzata … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CRISPR-Cas9: l’arma contro la SCID-X1.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Immaginate di poter rappresentare idealmente l’organismo umano come un funambolo. Questo è in grado di ergersi, restare dritto e riuscire anche a camminare su una sottile fune. Tutto il lavoro del funambolo, come quello del nostro corpo, è incentrato sull’equilibrio. Leggende narrano che uno dei tanti segreti adottati da questi acrobati sia quello di fissare … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

CRISPR-Cas9 è meno sicura di quanto pensato? Non fraintendiamo…

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Dalla sua scoperta nel 2007 come meccanismo di difesa batterico contro le infezioni virali ad oggi, CRISPR-Cas9 è una tecnica che ha spopolato sia nei laboratori di ricerca sia nella cultura di massa. Se nei primi viene ormai utilizzata come metodo d’elezione per esperimenti di mutagenesi, dall’altra parte, diversi siti le hanno dedicato approfondimenti appositi (Le … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Dalla Biologia sintetica in arrivo nuovi farmaci “viventi”

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La biologia sintetica o synbio introduce la possibilitĂ  di creare in laboratorio microrganismi artificiali e/o sintetizzare efficacemente e velocemente lunghe sequenze di DNA senza utilizzare alcun modello naturale. Ad esempio, è possibile identificare, ridisegnare e adattare (negli elementi regolatori) un intero set di geni coinvolti in una particolare via biosintetica, scoperta in natura in una … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

MiR-124 mediato da Lentivirus per il trattamento di lesioni del midollo spinale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I Lentivirus sono un genere di virus della famiglia dei Retroviridae. Il loro genoma è formato da due molecole di RNA monocatenario a polaritĂ  positiva e il loro nome è dovuto al lungo periodo di incubazione che segue l’infezione. A tale categoria appartengono i virus dell’HIV umano, HIV-1 ed HIV-2, agenti causa dell’AIDS. La particella … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: