Microbiota intestinale ed obesità

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

microbiota intestinale- l’importanza dello studio del microbiota intestinale per capire come la sua composizione e la sua alterazione possano influire sullo sviluppo di determinate patologie, tra cui sovrappeso ed obesità, al fine di sviluppare strategie clinico-terapeutiche mirate.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I ribozimi in terapia genica, da una molecola di RNA ai farmaci biologici

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I ribozimi sono molecole di RNA catalitico, impiegati per lo sviluppo di approcci di terapia genica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il ruolo del cannabidiolo (CBD) nel trattamento della dipendenza da sostanze di abuso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il ruolo del cannabidiolo come presidio terapeutico è tutt’oggi dibattuto, ma il crescente interesse da parte della comunità scientifica verso questo composto è giustificata dai risultati incoraggianti che emergono da numerosi studi e ricerche.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Rhinovirus, l’agente eziologico del raffreddore

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Il Rhinovirus Umano (HRV) è membro della famiglia dei Picornavirus e virus a RNA a filamento singolo. E’ l’agente eziologico di molte infezioni del tratto respiratorio superiore, in particolare del raffreddore comune. Questo virus è responsabile di ben il 30-35% dei raffreddori negli adulti ogni anno, ed è attivo principalmente in autunno. La temperatura … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Prevenire le epidemie influenzali: un passo avanti da uno studio su pazienti immunodepressi

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I virus influenzali, appartenenti alla famiglia Orthomyxoviridae (virus ad RNA a singolo filamento), hanno sviluppato una capacità evolutiva molto importante per la loro sopravvivenza: cambiano la loro struttura proteica di superficie molto rapidamente. Questa peculiarità permette loro di eludere le difese immunitarie degli esseri viventi che infettano (ricordiamo che il sistema immunitario possiede una memoria nei … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Immunoncologia: quando virus e batteri ci vengono in aiuto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Secondo l’immunoncologia,  il sistema immunitario può essere usato come arma nei pazienti colpiti da neoplasia, realizzando una vera e propria immunoterapia. Attualmente, i ricercatori stanno valutando la possibilità di utilizzare anche virus e batteri, sfruttando l’azione di questi ultimi sul sistema immunitario. Infatti, quando un virus o un batterio penetra nell’ospite, il sistema immunitario dello … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Helicobacter pylori: nuove frontiere terapeutiche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Arriva dal Regno Unito una scoperta che potrebbe rivoluzionare l’approccio terapeutico nei confronti di Helicobacter pylori. H. pylori è un batterio in grado di colonizzare l’ambiente acido dello stomaco, un luogo che risulta inospitale per quasi la restante totalità delle specie batteriche. Le modalità con cui l’ H. pylori si trasmette sono perlopiù ipotizzate e attualmente l’uomo … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Eliminare il serbatoio di HIV latente: ora è possibile

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Da anni ormai la terapia antiretrovirale (ART) è la più utilizzata perché ha notevolmente diminuito la morbilità e la mortalità associate all’infezione da HIV, però non è ancora stata scoperta una cura a causa della persistenza del virus  nelle cellule infettate che si trovano in uno stato di latenza. In uno studio recente però, è … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: