Marine Agar

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Marine Agar – utilizzo, composizione, preparazione, risultati della crescita, immagini, conservazione, limitazioni sull’utilizzo.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Reinforced Clostridial agar

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Reinforced Clostridial agar – utilizzo, composizione, preparazione, risultati della crescita, immagini, limitazioni sull’utilizzo del terreno di coltura

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Purple Glucose Agar

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Utilizzo Il Purple Glucose Agar è un terreno selettivo, riconosciuto ed indicato nelle norme ISO 21528-1 e 21528-2 per il test di conferma delle Enterobacteriaceae (Figura 1), mentre nella ISO 11059 è indicato per il test di conferma delle specie di Pseudomonas dopo l’isolamento su terreno selettivo. Il componente del terreno essenziale per l’applicabilitĂ  del … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

ChromID® CARBA SMART

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Negli ultimi anni si evidenzia un aumnento della resistenza agli antibiotici da parte di batteri come Escherichia coli o Klebsiella pneumoniae, coinvolti nella maggior parte delle infezioni nosocomiali e/o comunitarie. Identificare rapidamente meccanismi di resistenza ai carbapenemici Ă© di fondamentale importanza per impostare la terapia antibiotica nel tempo minore possibile e evitare la diffusione di tali microorganismi. Il terreno CHROMID CARBA SMART Ă© un mezzo selettivo e cromogenico atto a tale scopo.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Urea broth base (“Terreno di Christensen”)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Perchè si usa? L’urea broth base è un terreno di coltura liquido utilizzato per la determinazione della presenza o meno dell’enzima ureasi (urea amidoidrolasi), nonchè quale ausilio per la differenziazione dei membri della famiglia delle Enterobacteriaceae (bacilli gram negativi a cui appartiene anche il ben noto Escherichia coli). Oltre che per fini d’identificazione biochimica e … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: