Photorhabdus Luminescens – L’aura dell’angelo

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il Photorhabdus luminescens è un microbo patogeno bioluminescente che salvò numerose vite durante la guerra di secessione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Microalghe Closterium: la parentela con le piante terrestri

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La microalga Closterium fa parte della famiglia Desmidiacee. Sono alghe verdi unicellulari con particolari cellule a forma di semiluna.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il veleno di vespa cela un nuovo potente antimicrobico

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Obbiettivo dello studio del veleno di vespa Una ricerca pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences da un team della Perelman School of Medicine, University of Pennsylvania annuncia l’elaborazione di un potente antimicrobico sintetizzato dal veleno di vespa. Si parla in particolare della Vespula lewisii, una specie di vespa coreana anche detta … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La mela “avvelenata” non era solo fantasia: la patulina

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Credo vi sia capitato qualche volta di comprare delle mele ammuffite/danneggiate e di mangiarle senza pensarci due volte. Queste, in realtĂ , contenevano la patulina, una micotossina. La patulina Le micotossine sono composti tossici prodotti da diversi tipi di funghi in particolari condizioni ambientali, in grado di attaccare anche prodotti della filiera alimentare, contaminandoli; queste, inoltre, … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le armi biologiche attraverso i secoli

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le armi biologiche. Uno strumento offensivo utilizzato da moltissimo tempo dall’uomo, che porta devastazione con il minimo sforzo. Ripercorriamo insieme l’utilizzo di queste terrificanti armi attraverso i secoli. Con arma biologica si intende l’utilizzo di microrganismi patogeni per il ferimento e/o l’uccisione degli eserciti e dei civili durante una guerra, una guerriglia o una rappresaglia. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Vacanze al mare: linee guida per un’estate in salute (parte III)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Alcune localitĂ  balneari possono potenzialmente esporci a rischi microbiologici Dopo aver affrontato il tema rivolgendo particolare attenzione all’ inquinamento delle acque e della sabbia e alla presenza nell’ambiente-spiaggia di microrganismi “a vita libera”, in questo articolo ci focalizzeremo su un altro importante aspetto da considerare in previsione della tanto ambita vacanza al mare: le alghe (eucarioti) e … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cupriavidus metallidurans: il batterio in grado di fissare l’oro

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

β-Proteobacterium Cupriavidus metallidurans è un batterio resistente ai metalli isolato in Belgio dalla “melma” formata durante i processi di decantazione dello zinco. Le grandi cisterne di questo tipo di industria contengono grandi quantitĂ  di metalli pesanti, notoriamente velenosi e costituenti un ambiente ostile e non proprio alla vita, a causa della loro “estraneità” ai processi … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il botulismo: l’arma biologica del secolo scorso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Clostridium botulinum è un  batterio Gram + responsabile del botulismo, una patologia neurologica in grado di colpire sia gli uomini che gli animali. Il botulismo, oltre ad essere trasmesso dall’ingestione di cibo contaminato da spore (botulismo portato dal cibo), può essere contratto anche per inalazione (botulismo da inalazione) o mediante le ferite (botulismo da ferita). Nel 1897 … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Staphylococcus aureus e tossine: un rapporto strettissimo…

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Staphylococcus aureus è un batterio Gram-positivo appartenente alla famiglia delle Micrococcaceae coinvolto in casi di infezioni derivate da alimenti, malattie sessualmente trasmesse, infezioni nosocomiali e comunitarie. La gravitĂ  delle patologie è legata sia alle condizioni dell’ospite che alla virulenza del batterio. Quest’ultima dipende anche dalla capacitĂ  di produrre tossine e fattori di virulenza di altro … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quando il cibo gioca brutti scherzi: malattie veicolate da alimenti e tossinfezioni batteriche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quello che mangiamo può essere veicolo di infezione, tossinfezione o intossicazione. Si parla di infezione veicolata da alimenti quando si ingeriscono cibi che contengono una dose di batteri sufficiente a stabilire un’infezione nell’ospite; se i batteri sono in grado di produrre tossine si può parlare di tossinfezione alimentare. L’intossicazione invece è una condizione in cui … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: