Apparato urinario: struttura e funzioni – scheda didattica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’apparato urinario svolge molteplici funzionalitĂ , tra cui: escrezione e mantenimento dell’omeostasi dell’organismo.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cistite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

La cistite è un’infiammazione della vescica causata da alcuni tipi di batteri, tra i quali ritroviamo Escherichia coli e Staphylococcus saprophyticus. E’prevalentemente diffusa tra le donne, ma in alcuni casi può interessare anche il sesso maschile.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quando i batteri sono causa di muco nell’urina?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Batteri e muco nell’urina, quale correlazione? Il muco Ă¨ definito come un colloide viscoso e  con la funzione di lubrificare e proteggere le membrane mucose dell’apparato digerente, respiratorio, urinario, visivo, uditivo e genitale. Nell’urina il muco può rendersi evidente sotto-forma di filamenti: facilmente identificabili sono le strutture lunghe, sottili e ondulanti che si possono notare al microscopio ottico. … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Urobioma ed implicazioni microbiologiche

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’urina non è sterile Prove di comunitĂ  microbiche nel tratto urinario (il microbioma urinario o urobioma) sono emerse meno di un decennio fa. Studi piĂą recenti sono ora focalizzati sulla caratterizzazione dell’urobioma e le sue associazioni con la salute umana e le malattie. L’urina all’interno del tratto urinario sano è stata a lungo considerata sterile sulla … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nanoparticelle per la diagnosi della polmonite batterica…dall’urina!

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nei casi di polmonite, la rapiditĂ  della diagnosi è fondamentale. All’origine della malattia possono esserci una varietĂ  di patogeni, sia batteri che virus, ma solo nel caso di infezione batterica, i medici possono decidere di somministrare gli antibiotici. La tecnologia a base di nanoparticelle realizzata dai ricercatori del MIT (Massachussetts Institute of Technology) permette non … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un innovativo processo biotecnologico per la produzione di bio-mattoni da costruzione a partire dall’urina

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

L’urina umana sembra attrarre sempre piĂą l’attenzione della comunitĂ  scientifica come rifiuto chiave da valorizzare in un’ottica di economia circolare. Dal punto di vista chimico, l’urina è infatti una sorta di “oro liquido”: come volume costituisce meno dell’1% delle acque reflue domestiche, ma contiene l’80% dell’azoto, il 56% del fosforo e il 63% del potassio … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Bio-materiali spaziali ed elettricitĂ  dall’urina grazie a lieviti e batteri

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nello spazio fare economia e riciclare non è solo una buona prassi, ma una vera e propria necessitĂ  (Fig. 1). Inoltre, anche il peso degli oggetti trasportati a bordo dei veicoli spaziali deve essere limitato il piĂą possibile. Da queste due necessitĂ  congiunte è nata l’idea di riciclare anche le risorse piĂą impensabili, come l’urina … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Identificazione dei microrganismi che compongono la flora batterica della vescica

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Un gruppo di ricercatori della Stritch School of Medicine ha reso coltivabili le specie batteriche che costituiscono la flora batterica urinaria modificando il protocollo standard di coltura e ha identificato le specie batteriche residenti nelle urine mediante sequenziamento del gene rRNA 16S.  Una ricerca di appena quattro anni fa ha demolito l’idea che l’urina fosse … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quando i batteri sono causa di muco nelle urine?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Riconosciamo il muco! Il muco è definito come un colloide viscoso e  con la funzione di lubrificare e proteggere le membrane mucose dell’apparato digerente, respiratorio, urinario, visivo, uditivo e genitale. Nell’urina il muco può rendersi evidente sotto-forma di filamenti: facilmente identificabili sono le strutture lunghe, sottili e ondulanti che si possono notare al microscopio ottico. Tracce di muco … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: