Virus di David Harper: la nostra recensione – L’ angolo dei libri di Microbiologia Italia

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

David R. Harper è professore di Virologia molecolare presso la St. Bartholomew’s Medical School di Londra ed è direttore scientifico di AmpliPhi Biosciences. Virus: applicazioni biotecnologiche e strategie di controllo è un’introduzione alla virologia basata sui meccanismi chiave che prende in considerazione sia i concetti di base (struttura della particella virale, classificazione, replicazione, espressione genica) sia gli aspetti relativi alla reazione dell’ospite all’infezione (risposta immune ed evasione) e le misure messe in atto per far fronte all’infezione virale (vaccini, farmaci antivirali).

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Ogataea polymorpha, nuova fonte di acido ialuronico?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

E’ un lievito, non convenzionale, d’accordo, giĂ  solo per classificazione microbiologica, l’Ogataea polymorpha. Chi ne ha sentito parlare, prima d’ora? Eppure è una fucina inestinguibile di vaccini, enzimi, prodotti biofarmaceutici, da circa trent’anni. Oggi, però, potrebbe rivelarsi fondamentale anche nella sintesi indotta di acido ialuronico. Ed il glicosaminoglicano delle meraviglie, non ha certo bisogno di presentazioni.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Quanto pesano i virus sul “carico patologico” polmonare?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Qui non si parla di SARS-Cov-2, il nemico pubblico numero uno che tiene in ostaggio quanti non ha falciato. Lo studio edito, qualche giorno fa, su Science Direct, sottopone all’attenzione collettiva il peso aggiuntivo di altri virus respiratori sul comune carico patologico delle nostre basse vie respiratorie. Le basse vie respiratorie, giĂ . Proprio il distretto … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Balto, il cane che salvò l’Alaska dall'epidemia di difterite

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Ebbene sì, Balto, cucciolo protagonista dell’omonimo film d’animazione del 1995 (Figura 1), è realmente esistito! L’intera trama del cartone animato si ispira, infatti, alla storia di un cane da slitta di razza siberian husky (quindi, tristemente, Balto non è un cane-lupo) che ha salvato un villaggio in Alaska da una pericolosa epidemia di difterite. Correva … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Reverse vaccinology: un successo italiano

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Molto tempo è trascorso dal 1796 quando il medico inglese Edward Jenner, per primo, ebbe l’idea che sta alla base del principio della vaccinazione e grazie alla quale riusci’ a combattere l’epidemia di vaiolo che a quell’epoca flagellava l’Europa. Eppure da allora e fino a tempi piuttosto recenti la metodica della vaccinazione è rimasta sostanzialmente … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: