12 consigli per non beccarsi l’influenza stagionale

Esistono 4 tipi di virus influenzali stagionali, i tipi A, B, C e D. I virus dell’influenza A e B circolano e causano epidemie stagionali di malattia. I virus dell’influenza A. Attualmente circolanti negli esseri umani sono il sottotipo del virus dell’influenza A (H1N1) e A (H3N2).  I virus dell’influenza B non sono classificati in sottotipi, ma possono … Leggi tutto

“VOLTA”: storia di organelli comuni ma ancora misteriosi

Sicuramente ricorderai  di aver studiato gli organelli che si possono ritrovare all’interno cellule eucariotiche. I mitocondri, l’apparato di Golgi, il cloroplasto. Ma hai mai sentito parlare di organelli “volta”? Gli organelli volta (o semplicemente volta) sono così chiamati per la loro somiglianza con i soffitti a volta, come quelli che si trovano nelle cattedrali gotiche. … Leggi tutto

Un possibile vaccino contro la carie dentaria

La carie dentaria è una malattia degenerativa dei tessuti del dente (smalto, dentina) su base infettiva, che origina dalla superficie e procede in profondità, fino alla polpa dentale. A causarla sono i comuni microrganismi presenti nel cavo orale, che se non mantenuti sotto controllo attraverso le comuni pratiche di igiene orale riescono a dissolvere la matrice … Leggi tutto

Prevenire le epidemie influenzali: un passo avanti da uno studio su pazienti immunodepressi

I virus influenzali, appartenenti alla famiglia Orthomyxoviridae (virus ad RNA a singolo filamento), hanno sviluppato una capacità evolutiva molto importante per la loro sopravvivenza: cambiano la loro struttura proteica di superficie molto rapidamente. Questa peculiarità permette loro di eludere le difese immunitarie degli esseri viventi che infettano (ricordiamo che il sistema immunitario possiede una memoria nei … Leggi tutto

Il sorpasso della Gonorrea: ancora una volta ci coglie disarmati

La gonorrea è una patologia causata da un diplococco Gram-negativo, Neisseria gonorrhoeae, chiamato comunemente gonococco. La principale via di trasmissione è quella sessuale, tramite rapporti non protetti dall’uso del preservativo. Questo è vero tanto per i rapporti vaginali, quanto per quelli orali ed anali. Un’altra importante via di contagio è quella verticale, da madre infetta … Leggi tutto

Vaccino di terza generazione: trial umano per kala azar

La leishmaniosi viscerale (VL o kala azar) è la forma più grave di leishmaniosi umana, responsabile di oltre 20.000 morti ogni anno, mentre la leishmaniosi cutanea (PKDL) è una condizione cutanea stigmatizzante che spesso si verifica nei pazienti dopo un trattamento efficace per VL. Una mancata risposta immediata mediata dalle cellule del nostro sistema immunitario, … Leggi tutto

Papillomavirus: un vaccino in numeri

I vaccini sono una delle più grandi innovazioni della storia della scienza. Grazie ad essi la mortalità dovuta ad malattie come difterite e morbillo è stata drasticamente ridotta, permettendoci di raggiungere l’attuale e invidiabile aspettativa di vita. Vaccinare serve a proteggere: protezione dell’individuo grazie a una stimolazione del suo sistema immunitario, e protezione di chi … Leggi tutto

Neisseria meningitidis, il meningococco temuto in tutto il mondo

Neisseria meningitidis  (meningococco) è un batterio temuto per decenni in campo medico a causa della sua significativa morbilità e mortalità nei bambini e nei giovani adulti in tutto il mondo, in quanto causa della meningite epidemica o sporadica. Si tratta un diplococco gram-negativo β proteobacterium aerobico, rapido e incapsulato, membro della famiglia batterica delle Neisseriaceae. … Leggi tutto

Il ritorno del morbillo

In questi ultimi mesi si è spesso sentito parlare del morbillo, una malattia esantematica che si è “risvegliata” a causa della ormai diffusa ed irrazionale paura verso i vaccini, fomentata da siti web “alternativi”. Scopriamo con questo articolo quale virus causa questa patologia, la sua biologia, il decorso della malattia e come curarla e prevenirla. … Leggi tutto

Un vaccino per il virus respiratorio sinciziale (VRS)

  Atlanta, gli scienziati della University School of Medicine stanno per mettere a punto, dopo 50 anni di tentativi, un vaccino contro il virus respiratorio sinciziale. Il virus respiratorio sinciziale (VRS) causa infezioni respiratorie ricorrenti (laringite, bronchite, polmonite) dall’infanzia all’età adulta, rappresenta la prima causa di decessi per polmonite nei bambini di tutto il mondo … Leggi tutto