SARS-CoV-2 omicron

Omicron: progressi e prospettive

Nuove ipotesi sulla diffusione della variante Omicron suggeriscono il ruolo primario delle infezioni a lungo termine. Questo spinge a riflettere sulla equa distribuzione dei vaccini per abbattere il rischio di diffusione e sviluppo di nuove varianti del COVID-19 in popolazioni immunocompromesse. Studi recenti sull’efficacia generale dei vaccini contro Omicron attestano risultati limitati. Si studiano nuove strategie terapeutiche antivirali.

Il Limite di Hayflick

La ridotta capacità di dividersi delle cellule umane normali è definita come limite di Hayflick, in onore del suo scopritore.

vaiolo delle scimmie

Vaiolo delle scimmie: scenari presenti e futuri

Dal 23 Luglio 2022 il vaiolo delle scimmie viene dichiarato “emergenza sanitaria globale” da parte dell’OMS. Uno dei motivi principali è la capacità di sfuggire ai normali livelli di sorveglianza, data la presenza di nicchie ecologiche e incubatori diversificati.
Si registrano, inoltre, delle sintomatologie atipiche in diverse zone di Europa che richiedono nuovi studi virali prospettici. La FDA ha autorizzato il trattamento dell’antivirale tecovirimat, il quale resta efficace nella terapia contro il vaiolo delle scimmie. Tuttavia, si richiedono maggiori trial clinici per rafforzare i risultati dei test.