Terapia della depressione: gli antidepressivi IMAO, SSRI, TCA, SNRI

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Antidepressivi: meccanismi d’azione ed effetti collaterali dei principali farmaci per il trattamento della depressione.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il ruolo del cannabidiolo (CBD) nel trattamento della dipendenza da sostanze di abuso

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il ruolo del cannabidiolo come presidio terapeutico è tutt’oggi dibattuto, ma il crescente interesse da parte della comunità scientifica verso questo composto è giustificata dai risultati incoraggianti che emergono da numerosi studi e ricerche.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Il potenziale antibiotico del cannabidiolo sintetico (CBD)

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Una recente ricerca ha sperimentato il cannabidiolo sintetico (CBD) come antibiotico, con risultati promettenti anche nell’ottica di lotta all’antibiotico-resistenza.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

FANS

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

I FANS sono farmaci antinfiammatori di tipo non steroideo molto efficaci, utilizzati anche come analgesici e antipiretici. Bloccano l’attività della ciclossidasi in modo da inibire la risposta di mediazione del dolore delle prostaglandine. Gli effetti collaterali più comuni sono patologie gastrointestinali e disturbi renali

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Antibiotici antitubercolari

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Nel 2016 l’OMS ha fissato l’obiettivo “END TBC” entro il 2035, riconoscendo che il successo per l’eradicazione della tubercolosi dipende dallo sviluppo di migliori interventi preventivi, diagnostici e terapeutici.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Peptidi antimicrobici: la nuova arma contro l’antibiotico resistenza

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Infezioni da germi antibiotico resistenti Ogni anno, in Europa, si verificano almeno 4 milioni di infezioni dovute a germi antibiotico-resistenti, che causano più di 37 mila morti per anno. Si prospetta, secondo alcuni studi, che entro il 2050 si raggiungeranno all’incirca 10 milioni di morti all’anno per infezioni batteriche di questo tipo (Fig.1).L’AIFA (l’Agenzia Italiana … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Identikit farmaceutico sulle Statine: E’ giusto demonizzarle?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Generalità, storia e sviluppo delle statine Questa classe di farmaci da un punto di vista chimico sono degli inibitori dell’enzima HMG CoA reduttasi che porta alla trasformazione dell’HMG CoA ad acido mevalonico (tappa fondamentale per la biosintesi del colesterolo).Tutti i farmaci appartenenti a questa classe agiscono con questo meccanismo d’azione ma la principale differenza sta … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Adalimumab: Il farmaco più venduto al mondo

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Generalità Inibitori citochine Nelle patologie infiammatorie come l’artrite reumatoide, la spondilite anchilosante o morbo di Chron, si riscontrano spesso alterati livelli di citochine proinfiammatorie. Questo fattore causa un’alterata risposta da parte dei leucociti deputati a difendere il nostro organismo come linfociti T helper di tipo 1 e regolatori (Treg). Una delle citochine proinfiammatorie maggiormente riscontrate … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: