Come capire se il mal di gola e da reflusso?

Il mal di gola può avere molte cause, ma una delle meno conosciute è il reflusso gastroesofageo. Spesso, infatti, si associa il mal di gola a infezioni virali o batteriche, ma il reflusso può essere una causa sottostante altrettanto comune. Vediamo come capire se il mal di gola e da reflusso e quali sono i sintomi e i segnali da tenere in considerazione.

Come capire se il mal di gola e da reflusso?

Introduzione

Il reflusso gastroesofageo si verifica quando gli acidi dello stomaco risalgono nell’esofago, causando una serie di sintomi fastidiosi. Questo fenomeno può portare a irritazioni della mucosa esofagea e, in alcuni casi, anche della gola. Il mal di gola da reflusso è spesso confuso con altre forme di mal di gola, ma ci sono alcuni segnali specifici che possono aiutare a identificarlo.

Sintomi del mal di gola da reflusso

Sensazione di bruciore

Uno dei sintomi più comuni del reflusso è una sensazione di bruciore alla gola. Questo può essere persistente e peggiorare dopo i pasti o durante la notte. Il bruciore è causato dagli acidi gastrici che risalgono fino alla gola, irritandola.

Raucedine

Il reflusso gastroesofageo può causare una raucedine persistente. Questo sintomo è particolarmente evidente al mattino, poiché gli acidi gastrici possono risalire durante la notte, irritando le corde vocali.

Tosse cronica

Una tosse cronica che non sembra avere una causa apparente può essere un segnale di reflusso. Gli acidi gastrici possono stimolare i nervi della gola, causando una tosse persistente.

Gola secca

La gola secca è un altro sintomo comune del mal di gola da reflusso. Gli acidi possono irritare la mucosa della gola, riducendo la produzione di saliva e causando una sensazione di secchezza.

Disfagia

La disfagia, o difficoltà a deglutire, può essere un segno di reflusso. Gli acidi possono causare infiammazione e restringimento dell’esofago, rendendo difficile la deglutizione.

Cause del reflusso gastroesofageo

Alimentazione

Una dieta ricca di cibi grassi, fritti, piccanti o acidi può contribuire al reflusso gastroesofageo. Questi alimenti possono rilassare il muscolo che separa lo stomaco dall’esofago, permettendo agli acidi di risalire.

Sovrappeso

Il sovrappeso e l’obesità possono aumentare la pressione sullo stomaco, favorendo il reflusso degli acidi gastrici nell’esofago.

Fumo

Il fumo di sigaretta può rilassare il muscolo esofageo inferiore, aumentando il rischio di reflusso. Inoltre, il fumo può irritare la mucosa dell’esofago e della gola.

Gravidanza

Durante la gravidanza, l’aumento della pressione addominale e i cambiamenti ormonali possono favorire il reflusso gastroesofageo.

Stress

Lo stress può influenzare la digestione e aumentare la produzione di acidi gastrici, contribuendo al reflusso.

Diagnosi del mal di gola da reflusso

Visita medica

Se sospetti che il tuo mal di gola sia causato dal reflusso, è importante consultare un medico. Il medico potrà effettuare una visita approfondita e raccogliere informazioni sui tuoi sintomi.

Test diagnostici

In alcuni casi, il medico potrebbe prescrivere dei test diagnostici per confermare la presenza di reflusso gastroesofageo. Questi test possono includere:

  • Endoscopia: un esame che permette di visualizzare l’esofago e lo stomaco con una telecamera.
  • pH-metria esofagea: un test che misura la quantità di acido nell’esofago.
  • Manometria esofagea: un test che valuta la funzionalità del muscolo esofageo inferiore.

Trattamenti per il mal di gola da reflusso

Modifiche dello stile di vita

Alcune modifiche dello stile di vita possono aiutare a ridurre il reflusso e il mal di gola associato. Queste includono:

  • Evitare cibi trigger: identificare ed evitare i cibi che scatenano il reflusso.
  • Perdere peso: mantenere un peso sano può ridurre la pressione sullo stomaco.
  • Evitare il fumo: smettere di fumare può migliorare i sintomi del reflusso.
  • Dormire con la testa sollevata: utilizzare un cuscino rialzato per evitare che gli acidi risalgano durante la notte.

Farmaci

Il medico può prescrivere farmaci per ridurre la produzione di acido gastrico e alleviare i sintomi del reflusso. Questi possono includere:

  • Antiacidi: neutralizzano l’acido nello stomaco.
  • Inibitori della pompa protonica (IPP): riducono la produzione di acido gastrico.
  • H2-bloccanti: riducono la produzione di acido gastrico.

Interventi chirurgici

In casi gravi, quando i sintomi non migliorano con i trattamenti conservativi, il medico potrebbe considerare un intervento chirurgico. La chirurgia può aiutare a rafforzare il muscolo esofageo inferiore e prevenire il reflusso.

Conclusioni su come capire se il mal di gola e da reflusso

Capire se il mal di gola è causato dal reflusso gastroesofageo richiede un’attenta osservazione dei sintomi e, spesso, una valutazione medica. I sintomi come il bruciore, la raucedine, la tosse cronica e la gola secca possono indicare la presenza di reflusso. Consultare un medico per una diagnosi accurata e seguire le indicazioni per modificare lo stile di vita e utilizzare i farmaci appropriati può aiutare a gestire e alleviare i sintomi.

Come capire se il mal di gola e da reflusso? Domande Frequenti

Chi dovrebbe preoccuparsi del mal di gola da reflusso?

Chiunque abbia un mal di gola persistente, soprattutto se accompagnato da sintomi come bruciore e tosse cronica, dovrebbe considerare la possibilità del reflusso. Consiglio: Consultare un medico per una valutazione accurata.

Cosa provoca il mal di gola da reflusso?

Il mal di gola da reflusso è causato dagli acidi gastrici che risalgono nell’esofago e irritano la gola. Consiglio: Evitare cibi che possono aumentare il reflusso, come quelli grassi e piccanti.

Quando è necessario consultare un medico?

È importante consultare un medico se i sintomi persistono per più di una settimana o se peggiorano. Consiglio: Non trascurare i sintomi cronici, poiché potrebbero indicare una condizione più grave.

Come si può prevenire il mal di gola da reflusso?

Adottare uno stile di vita sano, evitando i cibi trigger, mantenendo un peso sano e smettendo di fumare. Consiglio: Mangiare piccoli pasti e evitare di sdraiarsi subito dopo aver mangiato.

Dove si può trovare aiuto?

È possibile trovare aiuto presso il medico di famiglia, un gastroenterologo o un otorinolaringoiatra. Consiglio: Rivolgersi a specialisti per un trattamento più mirato.

Perché il reflusso causa mal di gola?

Il reflusso causa mal di gola perché gli acidi gastrici risalgono e irritano la mucosa della gola. Consiglio: Utilizzare cuscini rialzati durante il sonno per ridurre il reflusso notturno.

Leggi anche:

  1. Il nostro blog
  2. Come Prevenire il Reflusso Gastrico: Consigli Efficaci
  3. Reflusso Gastroesofageo: Cosa fare per alleviare i sintomi

Consigli per gli Acquisti:

  1. Integratori consigliati
  2. Libri per la tua salute
  3. I nostri Libri
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino e sono il creatore di Microbiologia Italia. Mi sono laureato a Messina in Biologia con il massimo dei voti ed attualmente lavoro come microbiologo in un laboratorio scientifico. Amo scrivere articoli inerenti alla salute, medicina, scienza, nutrizione e tanto altro.

Lascia un commento