Blog

Interazione farmaci e alimenti: quali cibi evitare durante la terapia

Cibi e bevande possono influire sull’assorbimento, metabolismo, biodisponibilità ed escrezione del farmaco. L’interazione con un determinato alimento può rendere un farmaco inefficace, potenziarne la tossicità o un effetto collaterale, creare effetti indesiderati anche gravi. A seconda della terapia prescritta, esistono diverse modalità di assunzione per evitare l’interazione con gli alimenti: assunzione del farmaco a stomaco vuoto, a stomaco pieno o eliminare temporaneamente dalla propria dieta particolari alimenti o bevande. Chi assume un medicinale dovrebbe seguire attentamente le avvertenze contenute nel foglio illustrativo e le raccomandazioni del medico prescrittore. Per qualsiasi dubbio, rivolgersi al medico e/o al farmacista.

Entomologia forense

Laddove gli insetti possano diventare prove, o laddove gli insetti siano un problema di tipo legale parliamo di Entomologia forense. Esistono vari rami d’applicazione e tante classi di insetti che agiscono sulla carcassa al momento della decomposizione. Inoltre tramite lo studio di questa materia si può determinare l’età del decesso tramite lo studio degli insetti