Paramoeba perurans

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Paramoeba perurans – scheda parassitologica ed approfondimenti

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Mascherina: un mezzo per ridurre la gravità della malattia COVID_19?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Secondo ultime analisi, l’uso della mascherina potrebbe non soltanto ridurre la diffusione di SARS-CoV-2 ma causare anche una malattia di minor gravità riducendo la carica virale trasmessa

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Rhinovirus, l’agente eziologico del raffreddore

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Caratteristiche Il Rhinovirus Umano (HRV) è membro della famiglia dei Picornavirus e virus a RNA a filamento singolo. E’ l’agente eziologico di molte infezioni del tratto respiratorio superiore, in particolare del raffreddore comune. Questo virus è responsabile di ben il 30-35% dei raffreddori negli adulti ogni anno, ed è attivo principalmente in autunno. La temperatura … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Relazione tra il Cancro al seno ed alterazione del microbiota intestinale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Uno studio condotto da un gruppo di scienziati dell’Università della Virginia ha determinato che un intestina infiammato e con microbiota alterato può rendere più aggressivo e invasivo il cancro al seno. I ricercatori lo hanno verificano su topi con carcinoma mammario, “bombardati” con farmaci per alterare il loro microbiota.

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Dal Morbillo alla Rosolia: sistemi di Sorvegliaza

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Che cos’è il morbillo? Il morbillo è una malattia infettiva causata da un virus del genere morbillivirus (famiglia dei Paramixovidae). È una malattia molto contagiosa che colpisce spesso i bambini tra 1 e 3 anni, per cui viene detta infantile. Si trasmette solo nell’uomo. Una volta contratto, il morbillo dà un’immunizzazione teoricamente definitiva, quindi non ci si ammalerà … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

12 consigli per non beccarsi l’influenza stagionale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Esistono 4 tipi di virus influenzali stagionali, i tipi A, B, C e D. I virus dell’influenza A e B circolano e causano epidemie stagionali di malattia. I virus dell’influenza A. Attualmente circolanti negli esseri umani sono il sottotipo del virus dell’influenza A (H1N1) e A (H3N2).  I virus dell’influenza B non sono classificati in sottotipi, ma possono … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Cosa possiamo fare per fermare la diffusione di infezioni resistenti ai farmaci?

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Meglio prevenire che curare, un vecchio proverbio che si applica anche alla resistenza agli antibiotici: è meglio prevenire la diffusione di ceppi resistenti agli antibiotici piuttosto che dover diagnosticare e trattare rapidamente i pazienti con infezioni causate da batteri antibiotico resistenti.  Poiché i batteri accumulano sempre più resistenza ai farmaci, sono disponibili sempre meno farmaci … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Legionella: un nemico invisibile e a volte letale

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia:

Le prime notizie risalgono al lontano 1976 in quel di Philadelphia. Durante un raduno di veterani del Vietnam, in 220 si ammalarono e ben 34 morirono. La causa inizialmente non fu certa, ma mediante successive analisi e ricerche fu chiaro che a uccidere decine di persone era stato un batterio: Legionella (Fig.1). Legionella è un … Leggi tutto

Condividi l'articolo di Microbiologia Italia: