Relazione tra il Cancro al seno ed alterazione del microbiota intestinale

Uno studio condotto da un gruppo di scienziati dell’Università della Virginia ha determinato che un intestina infiammato e con microbiota alterato può rendere più aggressivo e invasivo il cancro al seno. I ricercatori lo hanno verificano su topi con carcinoma mammario, “bombardati” con farmaci per alterare il loro microbiota.

Dal Morbillo alla Rosolia: sistemi di Sorvegliaza

Che cos’è il morbillo? Il morbillo è una malattia infettiva causata da un virus del genere morbillivirus (famiglia dei Paramixovidae). È una malattia molto contagiosa che colpisce spesso i bambini tra 1 e 3 anni, per cui viene detta infantile. Si trasmette solo nell’uomo. Una volta contratto, il morbillo dà un’immunizzazione teoricamente definitiva, quindi non ci si ammalerà … Leggi tutto

12 consigli per non beccarsi l’influenza stagionale

Esistono 4 tipi di virus influenzali stagionali, i tipi A, B, C e D. I virus dell’influenza A e B circolano e causano epidemie stagionali di malattia. I virus dell’influenza A. Attualmente circolanti negli esseri umani sono il sottotipo del virus dell’influenza A (H1N1) e A (H3N2).  I virus dell’influenza B non sono classificati in sottotipi, ma possono … Leggi tutto

Cosa possiamo fare per fermare la diffusione di infezioni resistenti ai farmaci?

Meglio prevenire che curare, un vecchio proverbio che si applica anche alla resistenza agli antibiotici: è meglio prevenire la diffusione di ceppi resistenti agli antibiotici piuttosto che dover diagnosticare e trattare rapidamente i pazienti con infezioni causate da batteri antibiotico resistenti.  Poiché i batteri accumulano sempre più resistenza ai farmaci, sono disponibili sempre meno farmaci … Leggi tutto

Legionella: un nemico invisibile e a volte letale

Le prime notizie risalgono al lontano 1976 in quel di Philadelphia. Durante un raduno di veterani del Vietnam, in 220 si ammalarono e ben 34 morirono. La causa inizialmente non fu certa, ma mediante successive analisi e ricerche fu chiaro che a uccidere decine di persone era stato un batterio: Legionella (Fig.1). Legionella è un … Leggi tutto

Combattere l’Alzheimer con l’immunità cerebrale

Le malattie neurodegenerative sembrano essere la piaga degli ultimi anni. In particolare, la malattia di Alzheimer colpisce oltre 47 milioni di persone in tutto il mondo, un numero che non può che aumentare parallelamente all’invecchiamento della popolazione. Uno dei segni distintivi della malattia è l’accumulo di placche amiloidi tra i neuroni, che interferiscono con la … Leggi tutto

Salmonellosi : il caso della Lactalis in Francia

Al genere Salmonella appartengono batteri Gram -, a forma di bastoncello e responsabili di infezioni del tratto intestinale che vanno sotto il nome di salmonellosi. I sintomi della salmonellosi solitamente si manifestano 12-72 ore in seguito all’infezione e includono diarrea, vomito e crampi addominali (figura 1). Solo  negli Stati Uniti d’America vengono riscontrati ogni anno … Leggi tutto

Sicurezza microbiologica sulle nostre tavole

Festività, eventi, ogni “scusa” è buona per sedersi alle nostre tavole e degustare i piatti preparati dalle nostre nonne, mamme. Cosa arriva sulle nostre tavole? Gli alimenti prima di deliziare i nostri palati, vengono controllati dalle aziende produttrici e da differenti organi di controllo dell’Autorità competente (fig.A). Il monitoraggio e validazione dei processi produttivi, da … Leggi tutto

Microbiota neonatale e profilassi antibiotica intrapartum

Negli ultimi anni i ricercatori hanno dato una grande importanza allo studio del microbiota intestinale e alla connessione tra questo e vari stati patologici che si presentano nel corso dell’intera vita di ogni individuo. Risulta, pertanto, importante concentrare l’attenzione sulle prime fasi dello sviluppo del microbiota umano, cioè le prime settimane di vita del neonato. … Leggi tutto

Il pericoloso bacio della cimice triatomina

Le cimici triatomine (generi Rhodnius, Triatoma e Panstrongylus) sono i vettori della malattia di Chagas, o “tripanosomiasi americana”, una parassitosi causata dal protozoo flagellato Trypanosoma cruzi. La malattia prende il nome dal suo scopritore, il medico brasiliano Carlos Chagas (1909). La tripanosomiasi americana è diffusa soprattutto nelle zone rurali dell’America latina, dove l’infezione è endemica … Leggi tutto