l Futuro dell’Elettrostimolazione Cardiaca: Il Pacemaker MICRA

Un Passo Avanti nella Cardiologia: Il Pacemaker MICRA senza Fili

Nel panorama dell’innovazione medica, un traguardo significativo è stato raggiunto all’Ospedale Moscati di Aversa. In data 7 settembre 2023, è stato eseguito il primo impianto di un pacemaker MICRA direttamente sul cuore di un paziente. Questa procedura pionieristica rappresenta una svolta importante nell’ambito dell’elettrostimolazione cardiaca. La direttrice Stefania Fornasier ha guidato il team medico in questo incredibile passo verso il futuro della medicina cardiologica.

    Un Pacemaker Innovativo: Senza Fili e Direttamente sul Muscolo Cardiaco

    Il pacemaker MICRA è un dispositivo straordinario noto come “Leadless,” il che significa che è completamente privo di fili e si ancoraggia direttamente al muscolo cardiaco. Questa innovazione tecnologica è stata acclamata dall’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Caserta come “una fondamentale innovazione tecnologica” con il potenziale di definire il futuro dell’elettrostimolazione cardiaca.

    Vantaggi Chiave del Pacemaker MICRA

    Questo impianto rivoluzionario offre una serie di vantaggi cruciali rispetto ai tradizionali dispositivi. Alcuni dei vantaggi più rilevanti includono:

    • Riduzione del Rischio di Complicazioni: L’ASL di Caserta sottolinea che il pacemaker MICRA consente di superare il rischio di complicanze legate all’impianto dei dispositivi tradizionali, come infezioni, ematomi, decubiti e dislocazioni.
    • Libertà di Movimento: Grazie alla sua natura senza fili, il paziente può svolgere qualsiasi attività quotidiana in piena libertà, senza alcuna limitazione.

    L’Importanza del Team Medico e della Collaborazione

    Questo incredibile traguardo è stato reso possibile grazie all’impegno professionale di un team medico eccezionale. Il dottor Domenico Sarno è stato il chirurgo principale, affiancato dai dottori Luigi Fratta e Filomena Colimodio, dalle infermiere Virginia Mangone e Rosita Apa, e dai tecnici di Radiologia Marco Natale e Gianluca Di Caprio.

    Un Successo Collettivo

    La realizzazione di questo progresso medico è il risultato di uno sforzo collettivo, con un’importante menzione alla U.O.C. di Cardiologia-UTIC, diretta dal dottor Luciano Fattore. La Direzione strategica della ASL Caserta ha dimostrato una costante attenzione alle esigenze del reparto, consentendo così di raggiungere questo straordinario traguardo.

    Conclusioni: L’Innovazione nella Cardiologia Prosegue

    Il gruppo di lavoro coinvolto in questo straordinario risultato condivide una profonda soddisfazione, ma il loro impegno continua. L’obiettivo principale rimane la crescita professionale costante, mirando a offrire un servizio scientificamente avanzato che sia all’altezza delle aspettative di cura dei cittadini.

    Questo successo apre la strada a nuove frontiere nell’elettrostimolazione cardiaca e promette di migliorare significativamente la qualità della vita dei pazienti cardiaci.

    Foto dell'autore

    Francesco Centorrino

    Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

    Lascia un commento