Il meccanismo di attenuazione nei procarioti

Una delle caratteristiche peculiari dell’espressione genica  (l’insieme dei processi di trascrizione e traduzione) dei procarioti è la contemporaneità dei meccanismi di trascrizione e di traduzione; in altre parole, la traduzione di una molecola di mRNA maturo inizia molto prima del completamento della sua sintesi. La simultaneità dei due processi di rilevante importanza e assoluta complessità … Leggi tutto

Alla scoperta della straordinaria e complessa classificazione degli Archaea

Anche oggi vi propongo un articolo sugli Archaea! Dopo il primissimo sulle differenze tra questi procarioti e i Batteri, questa settimana vediamo meglio la loro classificazione, tuttora in divenire! Nessun phylum di questo Regno poco conosciuto è privo di caratteristiche incredibili, che in alcuni casi erano ritenute incompatibili con la vita. Diamo quindi il via … Leggi tutto

Archaea vs Batteri: troviamo le differenze!

Quando si parla di microrganismi si è soliti pensare a batteri, virus e protozoi. Tuttavia esiste un’ulteriore categoria di microrganismi, gli Archaea, i quali presentano, oltre ad una classificazione ancora controversa, anche delle notevoli differenze con i Batteri e delle caratteristiche che li rendono unici. Classificazione generale Iniziamo cercando di inquadrare gli Archaea partendo dalla … Leggi tutto

Cellule procariote ed eucariote: quali sono le differenze?

Tutti gli organismi viventi si possono differenziare in due gruppi a seconda della struttura fondamentale delle loro cellule: cellule procariote ed eucariote. I procarioti includono batteri ed archea e sono costituiti da cellule antiche, piccole e semplici. Gli eucarioti comprendono alghe, protozoi, protisti e funghi e sono costituti da cellule più complesse. Dalle cellule procariote … Leggi tutto

Tardigradi: i microscopici Highlander

Un animaletto che sembra uscito da un film di fantascienza, i cui segreti sono ancora da svelare. Ecco i tardigradi, le più incredibili creature del pianeta. Introduzione Scoperti nel 1773 da J. E. A. Goeze, i tardigradi (chiamati anche “orsetti d’acqua”) sono i componenti di un phylum di invertebrati che comprendono circa un migliaio di … Leggi tutto