Piccole macchie bianche sulla pelle: cosa sono e come trattarle

Le piccole macchie bianche sulla pelle possono essere un motivo di preoccupazione per molte persone. Queste macchie, che possono apparire su diverse parti del corpo, possono essere sia innocue che indicative di un problema sottostante. In questo articolo, esploreremo le possibili cause di queste chiazze bianche, i sintomi associati e i trattamenti disponibili. È importante sottolineare che questo articolo ha uno scopo puramente informativo e non sostituisce il parere medico. Se hai notato piccole chiazze bianche sulla tua pelle o hai dubbi sulla loro origine, consulta un dermatologo per una valutazione accurata.

Macchie bianche
Figura 1 – La verità sulle macchie bianche: ecco cosa può nascondere la tua pelle

Le possibili cause delle piccole chiazze bianche

Le piccole macchie bianche sulla pelle possono essere causate da diverse condizioni. Di seguito sono riportate alcune delle cause più comuni:

  1. Pitiriasi versicolor: Questa infezione fungina provoca la comparsa di chiazze bianche o marroni sulla pelle, soprattutto sulle spalle, sul torace e sulla schiena. È causata da un’eccessiva crescita di lieviti presenti normalmente sulla pelle.
  2. Vitiligine: La vitiligine è una condizione autoimmune in cui le cellule responsabili della produzione di melanina nella pelle vengono attaccate dal sistema immunitario. Ciò provoca la comparsa di chiazze bianche o depigmentate sulla pelle.
  3. Lichen sclerosus: Questa condizione cronica della pelle colpisce principalmente le zone genitali e anali. Può causare prurito, bruciore e la comparsa di piccole chiazze bianche sulla pelle.
  4. Pityriasis alba: Questa condizione della pelle è comune nei bambini e si manifesta con chiazze bianche secche e squamose sul viso. Si ritiene che sia causata da un’infiammazione lieve della pelle.
  5. Ipossia cutanea: La mancanza di ossigeno nella pelle può portare alla comparsa di chiazze bianche, specialmente in situazioni di freddo intenso o pressione costante sulla pelle.
  6. Altro: Altre possibili cause includono cicatrici ipopigmentate, macchie di depigmentazione post-infiammatoria e altre malattie della pelle come la psoriasi.

Sintomi associati alle piccole chiazze bianche

I sintomi associati alle piccole macchie bianche sulla pelle possono variare a seconda della causa sottostante. Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche comuni che potresti notare:

  • Chiazze bianche o depigmentate sulla pelle.
  • Prurito o bruciore nella zona interessata.
  • Secchezza o desquamazione della pelle.
  • Cambiamenti nella texture della pelle.
  • Sensibilità al freddo o al calore nella zona interessata.

Se riscontri questi sintomi o hai domande sulla tua condizione, consulta un dermatologo per una diagnosi accurata.

Trattamenti per le piccole macchie bianche

Il trattamento delle piccole chiazze bianche dipende dalla causa sottostante. È importante consultare un dermatologo per una valutazione adeguata e una corretta diagnosi. Di seguito sono riportati alcuni dei possibili trattamenti:

  1. Farmaci antifungini: Se la causa delle chiazze bianche è un’infezione fungina come la pitiriasi versicolor, il medico può prescrivere farmaci antifungini per ridurre l’eccessiva crescita di lieviti sulla pelle.
  2. Corticosteroidi topici: In alcuni casi, l’applicazione di creme o unguenti a base di corticosteroidi può contribuire a ridurre l’infiammazione e migliorare l’aspetto delle chiazze bianche.
  3. Fototerapia: La fototerapia, che utilizza la luce ultravioletta controllata, può essere utilizzata nel trattamento della vitiligine per stimolare la produzione di melanina nella pelle.
  4. Idratanti e creme emollienti: L’utilizzo di creme idratanti e emollienti può contribuire ad alleviare la secchezza e l’irritazione associata alle chiazze bianche sulla pelle.
  5. Trattamenti specifici: A seconda della causa sottostante, possono essere disponibili trattamenti specifici. Ad esempio, per la lichen sclerosus, possono essere prescritti farmaci corticosteroidi o terapie immunosoppressive.

Conclusioni

Le piccole macchie bianche sulla pelle possono avere diverse cause e richiedono una valutazione accurata da parte di un dermatologo. È importante evitare l’autodiagnosi e consultare un professionista per una diagnosi corretta. La scelta del trattamento dipenderà dalla causa sottostante e può includere farmaci antifungini, corticosteroidi topici, fototerapia e idratanti. Ricorda che ogni caso è unico e richiede una valutazione individuale. Per ulteriori informazioni o per una consulenza medica, consulta il tuo dermatologo di fiducia.

Fonti

Foto dell'autore

Nazzareno Silvestri

Sono Nazzareno, scrivo da Messina. Il mio amore per la divulgazione scientifica nasce tanti anni fa, e si concretizza nel pieno delle sue energie oggi, per Microbiologia Italia. Ho diverse passioni: dalla scienza al fitness. Spero che il mio contributo possa essere significativo per ogni lettore e lettrice, tra una pausa e l'altra.

6 commenti su “Piccole macchie bianche sulla pelle: cosa sono e come trattarle”

  1. Salve volevo sapere una cosa mio figlio a 12 anni e a queste macchie bianche c’è lì ha solo sotto l’ascella sinistra sono però 2 macchioline e sotto l’occhio destra. Che cosa devo fare?? Grazie

    Rispondi
    • Io ho provato un prodotto topico con fermenti lattici vivin in capsule spremibili. 7 capsule sono sufficienti e per di più è un prodotto non chimico!

      Rispondi
  2. Dottore mi sono comparse queste macchie bianche e anche marroncine in tutte le gambe io che ho delle belle gambe sono disperata cosa posso dare ..metto creme tutto il giorno e al mare protezione 50 e sotto l ombrellone mi dica cosa fare grazieee

    Rispondi
  3. Ho malattia autoimmune Hashimoto e mi sono comparse da tempo le macchie bianche su gambe ,braccia esi vanno propagando sul corpo c’è correlazione? Grazie ! Come attenuare che si estenda sempre più ?

    Rispondi

Rispondi