La salute della pelle e i cambiamenti legati all’età

In questo articolo discuteremo della salute della pelle ed i cambiamenti legati alla terza età e all’invecchiamento del corpo.

  • Ti consigliamo: LUMINER® 150ml Crema Viso Antirughe Con Bava di Lumaca al 70% e Acido Ialuronico Puro 100%

La salute pelle cambiamenti età: introduzione

La salute della pelle è un argomento di grande interesse per molte persone, poiché la pelle è l’organo più esteso del nostro corpo ed è il primo contatto con l’ambiente esterno. Nel corso degli anni, la nostra pelle subisce numerosi cambiamenti legati all’età che possono influire sulla sua condizione generale e sulla nostra percezione estetica.

salute pelle cambiamenti età
Figura 1 – La salute della pelle ha delle correlazioni con i cambiamenti dell’età e dell’invecchiamento? scopriamolo in questo articolo.

I processi di invecchiamento della pelle

L’invecchiamento è un processo naturale che coinvolge tutti gli organi del nostro corpo, compresa la pelle. Con l’avanzare dell’età, la nostra pelle subisce diversi cambiamenti che possono essere divisi in due categorie principali: invecchiamento intrinseco ed estrinseco.

L’invecchiamento intrinseco è determinato da fattori genetici e fisiologici ed è inevitabile. Con il passare degli anni, la nostra pelle perde gradualmente la sua capacità di produrre collagene ed elastina, due sostanze fondamentali per la sua elasticità e tonicità. Questo porta alla comparsa di rughe, secchezza e sottigliezza della pelle.

D’altra parte, l’invecchiamento estrinseco è causato da fattori esterni, come l’esposizione al sole, l’inquinamento ambientale, l’uso di tabacco e uno stile di vita poco salutare. Questi fattori possono accelerare i segni dell’invecchiamento cutaneo e causare danni cellulari, macchie scure, rughe profonde e un aspetto generale meno sano della pelle.

Prevenzione e cura della pelle invecchiata

Nonostante l’invecchiamento sia un processo inevitabile, esistono alcune misure che possiamo adottare per prevenire e curare i segni dell’invecchiamento cutaneo.

  1. Protezione solare: L’esposizione al sole è una delle principali cause dell’invecchiamento cutaneo precoce. È fondamentale utilizzare creme solari ad ampio spettro con un fattore di protezione solare (FPS) adeguato e limitare l’esposizione al sole durante le ore di punta.
  2. Idratazione: Mantenere la pelle ben idratata è essenziale per preservare la sua elasticità e prevenire la secchezza. È consigliabile utilizzare creme idratanti adatte al proprio tipo di pelle e bere a sufficienza per mantenere l’idratazione dall’interno.
  3. Alimentazione sana: Una dieta equilibrata ricca di frutta, verdura e antiossidanti può contribuire a migliorare la salute della pelle. Alcuni alimenti, come agrumi, carote, spinaci e noci, sono particolarmente benefici per la pelle grazie al loro contenuto di vitamine e antiossidanti.
  4. Cura quotidiana: Una routine di cura della pelle adeguata può aiutare a mantenere la pelle in buona salute. Questa routine dovrebbe includere la pulizia quotidiana del viso, l’applicazione di tonici e idratanti specifici, nonché l’utilizzo di prodotti per la protezione solare.
  5. Evitare il fumo: Il tabacco è noto per danneggiare la pelle, accelerando i segni dell’invecchiamento e causando la comparsa di rughe profonde e macchie scure. Smettere di fumare o evitare l’esposizione al fumo di sigaretta può contribuire a mantenere la pelle più giovane e sana.

Trattamenti e procedure per la pelle invecchiata

Oltre alle misure di prevenzione e cura quotidiana, esistono anche diversi trattamenti e procedure che possono aiutare a ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo e migliorare l’aspetto generale della pelle.

  1. Terapie laser: I trattamenti laser possono essere utilizzati per stimolare la produzione di collagene, migliorare la tonicità della pelle e ridurre le rughe e le macchie scure. Le terapie laser possono essere efficaci per migliorare la texture della pelle e ridurre i segni dell’invecchiamento.
  2. Peeling chimici: I peeling chimici utilizzano sostanze chimiche per rimuovere lo strato esterno della pelle, stimolare la rigenerazione cellulare e ridurre le imperfezioni. Questo trattamento può aiutare a migliorare l’aspetto delle rughe, delle macchie scure e delle cicatrici acneiche.
  3. Iniezioni di filler: Le iniezioni di filler a base di acido ialuronico possono essere utilizzate per riempire le rughe e le linee sottili, riducendo così i segni dell’invecchiamento. Questo trattamento può donare alla pelle un aspetto più giovane e voluminoso.
  4. Chirurgia estetica: In alcuni casi, la chirurgia estetica può essere considerata per trattare i segni più evidenti dell’invecchiamento cutaneo, come la chirurgia facciale o il lifting. Queste procedure possono aiutare a ridurre le rughe profonde e a rassodare la pelle.

È importante sottolineare che questi trattamenti e procedure devono essere eseguiti da professionisti qualificati e che possono comportare rischi e complicazioni. Prima di intraprendere qualsiasi intervento, è consigliabile consultare un dermatologo o un chirurgo estetico esperto.

La salute della pelle ha correlazioni con i cambiamenti dell’età?

La salute della pelle è un aspetto fondamentale per il nostro benessere generale. Con l’avanzare dell’età, la pelle subisce cambiamenti che possono influire sulla sua condizione e sull’aspetto estetico. Tuttavia, adottando misure di prevenzione e cura quotidiana, nonché ricorrendo a trattamenti e procedure adeguati, è possibile preservare la salute della pelle e ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo.

Fonti

  1. Mayo Clinic. “Aging skin: Do’s and don’ts for a youthful appearance.” Link
  2. https://www.microbiologiaitalia.it/salute/legame-tra-sonno-e-invecchiamento/
  3. https://www.microbiologiaitalia.it/salute/rughe-del-viso/
  4. https://www.microbiologiaitalia.it/salute/esposizione-al-sole/
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento