Zepbound: Il Nuovo Rivale nel Mondo della Perdita di Peso

La Food and Drug Administration (Fda) ha dato il via libera a un nuovo farmaco per la gestione del peso. E’ chiamato Zepbound ed è prodotto dalla casa farmaceutica Eli Lilly. Questa notizia è arrivata il mercoledì 8 novembre, e sta già catturando l’attenzione negli Stati Uniti. Qui il farmaco è destinato ad adulti in sovrappeso o obesi con almeno una patologia legata al peso. Tra queste troviamo l’ipertensione, il diabete di tipo 2 o il colesterolo alto.

Zepbound è basato sul principio attivo della tirzepatide, già approvato dalla Fda sotto il nome commerciale Mounjaro per il controllo della glicemia negli adulti con diabete di tipo 2. Tuttavia, è ampiamente prescritto off-label per la perdita di peso, e ora arriva come un concorrente diretto per farmaci come Wegovy e Ozempic.

Zepbound
Zepbound

I Farmaci che Imitano l’Ormone Glp-1 tra cui Zepbound

Zepbound, Mounjaro, Wegovy e Ozempic condividono una caratteristica chiave: imitano un ormone presente naturalmente nell’organismo chiamato Glp-1. Questo ormone svolge un ruolo importante nella regolazione della glicemia, rallenta lo svuotamento dello stomaco e controlla l’appetito. Tuttavia, Zepbound e Mounjaro agiscono su un ormone analogo chiamato Gip, con l’obiettivo di ridurre l’assunzione di cibo.

Sebbene inizialmente sviluppati per il trattamento del diabete di tipo 2, questi farmaci hanno trovato una nuova applicazione nella gestione del peso. In effetti, Wegovy è specificamente indicato per la gestione del peso, mentre Ozempic è destinato al diabete. In Italia, l’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) sottolinea che Ozempic è autorizzato solo per il trattamento del diabete di tipo 2. Ogni altro utilizzo, inclusa la gestione del peso, rappresenta un uso off-label.

La Crescente Domanda per Farmaci di Questo Tipo

L’aumento della domanda per farmaci come Ozempic e Wegovy ha portato la Fda a inserirli nell’elenco dei farmaci carenti. Le richieste superano la produzione, e le aziende come Novo Nordisk, produttrice di Wegovy e Ozempic, si sono trovate a dover limitare la disponibilità dei farmaci. Novo Nordisk sta concentrando l’offerta sui dispositivi iniettabili pre-caricati a basso dosaggio per soddisfare la domanda esistente e aumentare la capacità produttiva.

Zepbound: Dati e Reazioni Avverse

Secondo Eli Lilly, l’autorizzazione di Zepbound si basa su studi condotti su 2.539 adulti con obesità o sovrappeso e problemi medici legati al peso diversi dal diabete. In questi studi, le persone che assumevano Zepbound e apportavano modifiche alla dieta e all’esercizio fisico hanno registrato una significativa perdita di peso. Con una dose di 15 milligrammi, i pazienti hanno perso in media circa 21 chilogrammi, rispetto ai 15 chili in meno riportati dai pazienti con una dose di 5 milligrammi. Il gruppo a cui è stato somministrato un placebo ha perso in media sette chili. Eli Lilly riporta che un paziente su tre con la dose più alta di Zepbound ha perso oltre 26 chili, pari al 25% del proprio peso corporeo.

Tuttavia, va notato che alcune persone che hanno assunto Zepbound hanno riportato reazioni a livello gastrointestinale, tra cui nausea, diarrea, vomito, costipazione o dolore addominale.

Prezzo e Futuro di Zepbound

Zepbound dovrebbe essere disponibile negli Stati Uniti entro la fine dell’anno a un prezzo di listino di 1059,87 dollari al mese, che è inferiore a quello di Wegovy (circa 1.349 dollari al mese senza assicurazione sanitaria). Inoltre, le case farmaceutiche stanno lavorando a versioni in pillola di questi farmaci, il che potrebbe rendere ancora più interessante l’opzione per i pazienti e aumentarne ulteriormente la domanda.

In conclusione, con l’approvazione di Zepbound da parte della Fda, gli americani che cercano di perdere peso hanno ora una nuova opzione tra cui scegliere. Questi farmaci, sebbene inizialmente sviluppati per il diabete di tipo 2, stanno dimostrando di essere efficaci anche per la gestione del peso, ma è importante discutere con un medico prima di iniziare qualsiasi trattamento farmacologico per la perdita di peso.

Microbiologia Italia consiglia i seguenti prodotti:

  1. Integratori
  2. Sport e Fitness
  3. Salute e Benessere
  4. Cronache Microbiche

Tieniti aggiornato sulle ultime novità nella gestione del peso e della salute, e ricorda sempre di consultare un professionista della salute prima di intraprendere qualsiasi nuovo trattamento.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento