Attività Fisica di Sera: Amica o Nemica del Sonno?

L’idea di fare attività fisica di sera, dopo una lunga giornata di lavoro o studio, può sembrare allettante per alcuni e impegnativa per altri. La domanda cruciale rimane: l’esercizio serale può avere effetti negativi sul sonno e sulla qualità del riposo notturno? Secondo gli esperti… non necessariamente.

Attività Fisica di Sera ed Effetti sul Sonno

Sebbene allenarsi di sera abbia alcuni svantaggi rispetto a farlo di giorno, numerosi studi dimostrano che non peggiora il sonno, a condizione che si seguano alcune accortezze. Secondo Marie-Pierre St-Onge, docente di medicina nutrizionale alla Columbia University Medical Center, l’esercizio mattutino alla luce del sole può aiutare a sincronizzare l’orologio biologico, rendendo più facile svegliarsi la mattina e andare a dormire la sera. Inoltre, fa sì che non saltiamo l’allenamento se la giornata si riempie di impegni. Tuttavia, se l’esercizio mattutino non rientra nei nostri programmi, fare un po’ di esercizio serale potrebbe essere la soluzione migliore. “Qualsiasi attività fisica va bene,” precisa St-Onge.

Attività Fisica Serale: Cosa Dice la Scienza

È risaputo che l’attività fisica aumenta la frequenza cardiaca e la temperatura corporea. Alcuni esperti potrebbero suggerire di evitarla nelle ore serali. Tuttavia, non ha necessariamente un impatto negativo sul sonno. Studi recenti confermano questa tesi:

  • Uno studio del 2018 pubblicato su Sports Medicine ha rilevato che, rispetto a non fare esercizio, l’esercizio serale è associato a una maggiore quantità di sonno REM e di sonno profondo, entrambi importanti per il benessere.
  • Uno studio australiano del 2019 su giovani adulti non ha rilevato effetti negativi sul sonno.
  • Un ulteriore studio del 2020 non ha riscontrato differenze significative nel sonno tra chi si allenava al mattino e chi alla sera.

Pertanto, mattina e sera possono essere equiparati, ma le differenze individuali giocano un ruolo importante, e ulteriori dati potrebbero fornire conclusioni più definitive.

A Che Ora È Meglio Fare Attività Fisica?

Vari studi hanno dimostrato che l’esercizio in momenti diversi può avere effetti fisiologici diversi. Tuttavia, per la maggior parte delle persone, l’importante è la costanza nell’attività fisica. A meno che non si tratti di atleti professionisti, i benefici dell’esercizio mattutino o serale saranno così piccoli da non essere significativi, secondo Michael Rogers, docente di studi sulle prestazioni umane presso la Wichita State University.

Quando Allenarsi di Sera Rispetto all’Ora di Dormire

In generale, chi si allena di sera dovrebbe concludere l’attività 1-2 ore prima di dormire, per dare tempo al corpo di raffreddarsi. Attività a bassa intensità come yoga o camminata possono essere più indicate. Tuttavia, è essenziale essere consapevoli dei propri limiti. Per chi ha difficoltà ad addormentarsi, non è consigliabile dedicarsi ad attività fisica troppo intensa di sera, come giocare a basket in una palestra luminosa. Tuttavia, se dopo cena si riesce ad andare a correre o sollevare pesi e ci si sente comunque in grado di addormentarsi e svegliarsi riposati la mattina successiva, non ci sono controindicazioni.

Fare attività fisica di sera può essere una scelta valida per molti, ma è essenziale ascoltare il proprio corpo e considerare le proprie preferenze individuali. L’importante, in definitiva, è mantenere la costanza nell’allenamento e trovare l’orario che meglio si adatta alla propria routine. In questo modo, si potranno godere i benefici dell’esercizio senza compromettere il sonno notturno.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento