Cibi Sani: ecco quali malattie possono prevenire

Cibi Sani e malattie: quale correlazione?

L’importanza di una corretta alimentazione per la salute è un concetto ampiamente diffuso. Ma quali sono i cibi che possono aiutarci a prevenire malattie? L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente aggiornato le linee guida sui grassi totali, saturi e trans, e sui carboidrati, sulla base delle più recenti evidenze scientifiche. Queste linee guida forniscono informazioni preziose per migliorare le nostre abitudini alimentari e ridurre il rischio di malattie non trasmissibili. Scopriamo insieme quali sono i principali punti contenuti in queste nuove linee guida.

Linee Guida sui Grassi Alimentari

La Quantità e la Qualità dei Grassi

Secondo l’OMS, sia la quantità che la qualità dei grassi consumati sono importanti per una buona salute. La guida raccomanda di limitare l’apporto di grassi al 30% dell’apporto energetico totale, o anche meno. Inoltre, i grassi consumati dovrebbero essere principalmente acidi grassi insaturi, con non più del 10% dell’apporto energetico totale proveniente da acidi grassi saturi e non più dell’1% da acidi grassi trans provenienti da prodotti industriali o animali ruminanti.

Fonti di Grassi Saturi e Trans

Gli acidi grassi saturi si possono trovare in alimenti come la carne grassa, i latticini, i grassi duri e gli oli come il burro, il burro chiarificato, lo strutto, l’olio di palma e l’olio di cocco. Gli acidi grassi trans sono presenti nei cibi cotti al forno e fritti, negli snack preconfezionati e nella carne e prodotti lattiero-caseari da animali ruminanti, come mucche o pecore.

Sostituzioni Salutari

Per ridurre l’assunzione di acidi grassi saturi e trans, l’OMS consiglia di sostituirli con altri nutrienti come acidi grassi polinsaturi, acidi grassi monoinsaturi da fonti vegetali o carboidrati provenienti da alimenti contenenti fibre alimentari naturali, come cereali integrali, verdura, frutta e legumi. Questi alimenti sono ricchi di sostanze nutritive e contribuiscono a una dieta equilibrata.

Linee Guida sull’Assunzione di Carboidrati

L’Importanza della Qualità dei Carboidrati

La nuova guida dell’OMS sottolinea l’importanza della qualità dei carboidrati per una buona salute. L’assunzione di carboidrati dovrebbe provenire principalmente da cereali integrali, verdura, frutta e legumi. Questi alimenti forniscono carboidrati complessi e fibre alimentari naturali, che sono essenziali per una corretta digestione e una regolare funzione intestinale.

Raccomandazioni per l’Assunzione di Frutta e Verdura

L’OMS raccomanda che gli adulti consumino almeno 400 grammi di frutta e verdura al giorno. Questo apporto giornaliero di frutta e verdura contribuisce a garantire l’assunzione adeguata di vitamine, minerali e fibre. Per i bambini e gli adolescenti, l’OMS suggerisce le seguenti quantità di frutta e verdura:

  • Fascia 2-5 anni: almeno 250 grammi al giorno.
  • Fascia 6-9 anni: almeno 350 grammi al giorno.
  • 10 anni o più: almeno 400 grammi al giorno.

Importanza delle Fibre Alimentari

Le fibre alimentari sono fondamentali per la salute dell’intestino e per la prevenzione di malattie. L’OMS raccomanda un’assunzione giornaliera di almeno 25 grammi di fibre alimentari naturali per gli adulti. Per i bambini, le quantità raccomandate sono:

  • Fascia 2-5 anni: almeno 15 grammi al giorno.
  • Fascia 6-9 anni: almeno 21 grammi al giorno.
  • 10 anni o più: almeno 25 grammi al giorno.

Cibi Sani e malattie: quali conclusioni

Le nuove linee guida dell’OMS sulle abitudini alimentari sottolineano l’importanza di scegliere cibi sani per prevenire malattie non trasmissibili. Limitare l’apporto di grassi saturi e trans, e preferire grassi insaturi, come acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi da fonti vegetali, può contribuire a una buona salute cardiovascolare. Inoltre, l’assunzione di carboidrati provenienti da cereali integrali, verdura, frutta e legumi fornisce nutrienti essenziali e fibre alimentari, favorendo il benessere generale. Seguire queste linee guida può essere un passo importante per adottare un’alimentazione equilibrata e prevenire malattie croniche.

Fonti:

  1. Sito Web dell’Organizzazione Mondiale della Sanità – www.who.int
  2. Mozaffarian, D., & Wu, J. H. Y. (2018). “Flavonoids, dairy foods, and cardiovascular and metabolic health: A review of emerging biologic pathways.” Circulation Research, 122(2), 369-384.
  3. World Cancer Research Fund/American Institute for Cancer Research. (2018). “Diet, Nutrition, Physical Activity and Cancer: a Global Perspective.” Continuous Update Project Expert Report.
  4. Reynolds, A., Mann, J., Cummings, J., Winter, N., Mete, E., & Te Morenga, L. (2019). “Carbohydrate quality and human health: a series of systematic reviews and meta-analyses.” The Lancet, 393(10170), 434-445.
  5. Cibi Fritti e Malattie Cardiache
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento