Epidemia di diabete in India: Più di cento milioni di persone colpite

Diabete in India: Un problema di Salute Pubblica in Aumento

Il diabete è una malattia metabolica cronica che rappresenta una sfida significativa per la salute pubblica in tutto il mondo. Recentemente, un rapporto dell’Indian Council of Medical Research – India Diabetes (ICMR-INDIAB) pubblicato su The Lancet Diabetes and Endocrinology ha rivelato un quadro preoccupante: più di cento milioni di indiani soffrono di diabete, confermando l’entità del problema in India. Questo articolo si propone di esaminare in dettaglio i risultati di questo rapporto e analizzare le cause dell’epidemia di diabete nel paese.

Diabete in India: Un’Analisi Approfondita

Lo studio condotto dall’ICMR-INDIAB è un’indagine decennale che ha coinvolto un campione rappresentativo di 113.000 adulti indiani di età pari o superiore ai 20 anni. I risultati hanno rivelato che l’11,4% della popolazione del paese è affetto da diabete. Questa percentuale è significativamente superiore alle stime precedenti e indica un’epidemia di diabete in India. Per confronto, in Italia la prevalenza del diabete è di circa il 6%, quasi la metà rispetto all’India. A livello globale, si stima che il 9,2% degli adulti sia diabetico.

Prevalenza Regionale del Diabete in India

All’interno del paese, i tassi di diabete variano significativamente tra gli Stati. Secondo lo studio, i tassi più elevati sono stati riscontrati negli Stati di Goa (26,4%), Puducherry e Kerala (quasi il 25%). Inoltre, il rapporto avverte che è probabile che nelle aree rurali, attualmente con tassi inferiori rispetto alle zone urbane, si verifichi un aumento drastico dei casi di diabete nei prossimi anni.

Il Pre-diabete in India

Il rapporto dell’ICMR-INDIAB ha anche rivelato che circa 136 milioni di persone, corrispondenti al 15,3% della popolazione, convivono con il pre-diabete. Questa condizione indica un rischio maggiore di sviluppare il diabete in futuro. È fondamentale prendere provvedimenti per prevenire la progressione del pre-diabete verso la diagnosi di diabete effettivo.

Le cause

Le cause dell’epidemia di diabete in India sono multifattoriali e comprendono diversi elementi. Secondo il dottor Viswanathan Mohan, autore senior dello studio, i fattori chiave includono il cambiamento delle abitudini alimentari, la migrazione verso le città, gli orari di lavoro irregolari, le abitudini sedentarie, lo stress, l’inquinamento e l’avvento dei fast food. Questi fattori combinati contribuiscono all’aumento dei casi di diabete, ipertensione e obesità addominale nella popolazione indiana.

La Necessità di Interventi Integrati

La gestione dell’epidemia di diabete in India richiede un approccio integrato che coinvolga il governo, le istituzioni sanitarie e la società nel suo complesso. Il dottor Mohan sottolinea che non solo le politiche e gli interventi governativi sono fondamentali, ma anche le persone devono assumersi la responsabilità della propria salute. Ciò include adottare una dieta equilibrata, ridurre il consumo di carboidrati, grassi, zucchero e sale, dormire a sufficienza e praticare regolare attività fisica. Un po’ di disciplina personale può fare molto per mantenere la salute e prevenire il diabete.

Conclusioni

L’epidemia di diabete in India rappresenta una grave sfida per la salute pubblica. I risultati dello studio dell’ICMR-INDIAB evidenziano una prevalenza molto elevata di diabete nel paese, con oltre cento milioni di indiani affetti da questa malattia metabolica. Le cause includono cambiamenti nelle abitudini alimentari, urbanizzazione, stili di vita sedentari, stress e fattori ambientali. È necessario un approccio globale che coinvolga il governo, i professionisti sanitari e la società civile per affrontare efficacemente questa epidemia. La prevenzione primaria e la promozione di uno stile di vita sano sono di fondamentale importanza per ridurre il carico di malattia associato al diabete in India e migliorare la qualità di vita della popolazione.

Fonti

  1. “Prevalence of diabetes and prediabetes in 15 states of India: results from the ICMR–INDIAB population-based cross-sectional study.” https://www.thelancet.com/journals/landia/article/PIIS2213-8587(17)30174-2/fulltext
  2. “Diabetes Atlas 9th Edition 2019.” International Diabetes Federation. https://www.diabetesatlas.org/
  3. “Diabetes in India: Epidemiology and public health implications.” Negi PC, Kotru M. Journal of Mahatma Gandhi Institute of Medical Sciences. 2018;23(1):9-16. https://www.jmgims.co.in/article.asp?issn=0971-9903;year=2018;volume=23;issue=1;spage=9;epage=16;aulast=Negi
  4. “National Health Portal – Diabetes.” Ministry of Health and Family Welfare, Government of India. https://www.nhp.gov.in/disease/non-communicable-disease/diabetes
  5. “Diabetes in India: Perspectives and implications.” Anjana RM, Pradeepa R, Deepa M, Datta M, Sudha V, Unnikrishnan R, et al. Indian Journal of Medical Research. 2018;147(6):543-50. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6071260/
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento