Il Papillomavirus Colpisce 1 Uomo su 3 in Tutto il Mondo!

In questo articolo parleremo della pandemia silenziosa del Papillomavirus che Colpisce 1 Uomo su 3 in tutto il mondo.

La Prevalenza Globale dell’Infezione da HPV: Dati Allarmanti

Una recente revisione sistematica e meta-analisi pubblicata su The Lancet Global Health ha rivelato una realtà sorprendente: quasi 1 uomo su 3 di età superiore ai 15 anni nel mondo è infetto da almeno un tipo di papillomavirus umano genitale (HPV), mentre 1 su 5 è portatore di uno dei tipi di papillomavirus ad alto rischio noti per essere correlati allo sviluppo di tumor. Questi dati pongono l’attenzione su una sfida globale che richiede maggiore consapevolezza e azioni preventive.

Numeri e Statistiche: Un Quadro Allarmante

La prevalenza dell’infezione da HPV è stata stimata a livello globale, evidenziando che il 31% della popolazione maschile generale è infetto da qualsiasi HPV, mentre il 21% è portatore di HPV ad alto rischio. Tra i genotipi di HPV più diffusi, l’HPV-16 rappresenta il 5%, seguito dall’HPV-6 al 4%. Inoltre, è interessante notare che l’infezione da HPV è più comune tra i giovani adulti, raggiungendo un picco tra i 25 e i 29 anni, per poi stabilizzarsi o diminuire leggermente successivamente Queste stime di prevalenza sono relativamente simili tra diverse regioni geografiche, tranne che in Asia, dove la prevalenza è circa la metà rispetto alle altre regioni.

Per quanto riguarda l’Italia, dati relativi agli anni 2005-2006 mostrano una prevalenza del 27% dell’infezione da HPV negli uomini dai 18 ai 45 anni, con un tasso del 11% per i genotipi più cancerogeni.

I Rischi Associati: HPV e Tumori

Mentre la maggior parte delle infezioni da HPV negli uomini e nelle donne possono essere asintomatiche, possono portare a sequele e mortalità a lungo termine. Negli uomini, l’infezione da HPV è spesso associata a verruche anogenitali e può contribuire allo sviluppo di tumori del pene, dell’ano e, in particolare, dell’orofaringe, spesso correlati all’HPV di tipo 16. L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (AIRC) ha stimato che nel 2018 si sono verificati circa 69.400 casi di cancro negli uomini causati dall’HPV. In realtà, il Papillomavirus è il secondo agente patogeno responsabile di cancro nel mondo, evidenziando l’importanza di affrontare questa minaccia.

Situazione in Italia: Impatto e Vaccinazione

In Italia, l’HPV è responsabile di circa 6.500 nuovi casi di tumori all’anno in entrambi i sessi, oltre a causare circa 12.000 lesioni anogenitali di alto grado nelle donne e almeno 80.000 casi di condilomi genitali in maschi e femmine.

Tuttavia, c’è una nota di speranza: il Papillomavirus è uno dei pochi tipi di cancro contro cui è possibile vaccinarsi. Nel 2007, l’Italia è diventato il primo Paese europeo a implementare una strategia gratuita di immunizzazione per le femmine 12enni contro l’HPV, estendendola anche ai coetanei maschi dal 2018. Non solo: la vaccinazione è stata dimostrata efficace anche nelle persone che sono già state esposte al virus. Tuttavia, nonostante l’importanza della vaccinazione, le statistiche recenti in Italia rivelano una diminuzione nei tassi di vaccinazione tra il 2019 e il 2021: la percentuale di femmine undicenni vaccinate è scesa dal 66% al 32%, mentre per i maschi coetanei dal 54% al 26%.

Il Papillomavirus Colpisce 1 Uomo su 3: Combattere il Cancro da HPV

L’Unione Europea si è posta l’obiettivo ambizioso di proteggere il 90% delle ragazze e aumentare significativamente l’immunizzazione nei ragazzi entro il 2025, mentre l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fissato il 2030 come obiettivo per eliminare completamente il tumore della cervice uterina causato dal Papillomavirus . Questi obiettivi riflettono l’importanza di continuare a sensibilizzare e promuovere la vaccinazione contro l’HPV come misura efficace per prevenire gravi patologie.

In conclusione, l’infezione da papillomavirus umano rappresenta una sfida rilevante per la salute globale, ma con l’implementazione di strategie preventive, come la vaccinazione, è possibile contrastare questa minaccia e lavorare verso un futuro in cui il cancro causato dall’HPV sia un problema del passato.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento