Sconfiggere le pellicine: strategie per una manicure impeccabile

Le pellicine sono piccole pelle secca o squamosa che si formano attorno alle unghie, spesso causando fastidio e potenziale disagio. Questo fenomeno comune può essere fonte di frustrazione per molti, ma comprendere le ragioni alla base della loro formazione può aiutarci a prendere le giuste precauzioni e a gestire il problema in modo efficace.

In questo articolo, esploreremo le cause principali delle pellicine e discuteremo alcune strategie utili per prevenirne la formazione. Scopriremo anche i benefici di una buona cura delle cuticole per la salute generale delle unghie.

Cause delle pellicine

Le pellicine si formano principalmente a causa di alterazioni nell’equilibrio idrico tra la pelle che circonda le unghie e l’ambiente circostante. Ecco alcuni dei fattori che contribuiscono alla loro comparsa:

  1. Secchezza: L’esposizione prolungata a condizioni di bassa umidità può privare la pelle delle unghie dell’umidità necessaria, rendendola secca e suscettibile alla formazione di pellicine.
  2. Carenza di idratazione: Bere una quantità insufficiente di acqua può influire negativamente sulla salute delle unghie e contribuire alla formazione delle pellicine. L’acqua è essenziale per mantenere un adeguato equilibrio idrico nelle cellule della pelle.
  3. Abuso di detergenti: L’uso eccessivo di detergenti aggressivi, come saponi a base di sostanze chimiche irritanti, può privare la pelle delle unghie del suo naturale film idrolipidico protettivo, favorendo la comparsa di pellicine.
  4. Mordere le unghie: L’abitudine di mordere le unghie può danneggiare le cuticole, che sono importanti per proteggere le unghie dalla penetrazione di batteri e agenti patogeni. La mancanza di protezione può portare alla formazione di pellicine.

Prevenzione e cura delle pellicine

Per prevenire la formazione delle pellicine e mantenere unghie sane, segui queste utili strategie:

  1. Idratazione regolare: Assicurati di bere abbastanza acqua durante il giorno per mantenere un’adeguata idratazione delle cellule della pelle, comprese quelle attorno alle unghie. L’acqua aiuta a mantenere l’elasticità della pelle e previene la secchezza.
  2. Utilizzo di creme idratanti: Applica regolarmente creme idratanti specifiche per le mani e le unghie, preferibilmente a base di ingredienti naturali come l’olio di mandorle o la vitamina E. Le creme idratanti aiutano a trattenere l’umidità nella pelle e a prevenire la formazione delle pellicine.
  3. Evitare detergenti aggressivi: Limita l’uso di detergenti aggressivi sulle mani e sulle unghie. Quando li utilizzi, indossa guanti protettivi per ridurre l’esposizione diretta alle sostanze chimiche irritanti.
  4. Taglio regolare delle unghie: Mantieni le unghie ben curate e tagliale regolarmente per evitare che si spezzino o si sfaldino, il che potrebbe portare alla formazione delle pellicine.
  5. Evitare di mordere le unghie: Se hai l’abitudine di mordere le unghie, cerca di trovare strategie per smettere. Puoi provare a tenere le mani occupate con oggetti o cercare l’aiuto di prodotti specifici per il controllo del morso delle unghie disponibili sul mercato.

Conclusioni

Le pellicine sono il risultato di una combinazione di fattori, tra cui secchezza, mancanza di idratazione e abuso di detergenti. La prevenzione e la cura delle pellicine richiedono l’adozione di una routine regolare di idratazione, l’uso di creme specifiche e la pratica di buone abitudini di cura delle unghie.

Prendersi cura delle unghie e delle cuticole non solo aiuta a prevenire la formazione delle pellicine, ma contribuisce anche alla salute generale delle unghie, mantenendole forti e belle.

Ricorda sempre di consultare un dermatologo o un professionista qualificato per una valutazione personalizzata e consigli specifici sulla cura delle pellicine.

Fonti

  1. Mayo Clinic. (2022). Nails: How to keep your fingernails healthy and strong. Fonte.
  2. Avete il vizio di mangiarvi le unghie ? Ecco perchè non farlo !
  3. Unghie fragili? Scopri come renderle forti e resistenti
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento