Perché bisogna andare a fare sempre la pipì quando si è ubriachi?

Perché si deve fare pipì quando si è ubriachi?

Quando ci troviamo in uno stato di ubriachezza, molte funzioni del nostro corpo possono essere compromesse. Una delle situazioni più comuni che si verificano quando si è in uno stato di ebbrezza è l’irresistibile bisogno di urinare. Ma perché succede? Qual è la ragione scientifica dietro questa necessità frequente di fare pipì quando siamo ubriachi? In questo articolo, esploreremo le ragioni biologiche che spiegano questo fenomeno e il motivo per cui è importante assecondare tale bisogno.

L’effetto diuretico dell’alcol

Un fattore chiave che contribuisce alla necessità frequente di urinare durante l’ubriachezza è l’effetto diuretico dell’alcol. L’alcol è noto per agire come un diuretico, cioè una sostanza che promuove la produzione di urina. Quando beviamo alcol, questo viene rapidamente assorbito nel nostro flusso sanguigno e poi filtrato dai reni per essere escreto sotto forma di urina. L’alcol inibisce l’azione dell’ormone antidiuretico, noto anche come ADH (dall’inglese Antidiuretic Hormone), che normalmente riduce la produzione di urina. Senza l’ADH che agisce correttamente, i reni producono più urina del normale, portando a un aumento della minzione.

La disidratazione indotta dall’alcol

Oltre all’effetto diuretico, l’alcol può anche causare disidratazione. L’assunzione di bevande alcoliche può impedire al corpo di mantenere un adeguato equilibrio di fluidi. L’alcol può influire sull’equilibrio dei liquidi nel nostro organismo, facendo sì che i reni lavorino più duramente per rimuovere i fluidi in eccesso. La disidratazione che ne deriva può portare a una maggiore frequenza della minzione, poiché il corpo cerca di eliminare gli eccessi di liquidi attraverso l’urina.

L’effetto sul sistema nervoso

L’alcol ha anche un impatto sul nostro sistema nervoso, incluso il sistema nervoso centrale e il sistema nervoso autonomo. L’effetto depressivo dell’alcol sul sistema nervoso centrale può interferire con la capacità del cervello di regolare le funzioni corporee, compresa la regolazione dell’equilibrio dei fluidi. Inoltre, l’alcol può influenzare il sistema nervoso autonomo, che controlla automaticamente le funzioni del corpo, tra cui la minzione. Questo può portare a un’iperattività della vescica, aumentando la necessità di fare pipì frequentemente durante l’ubriachezza.

La dilatazione dei vasi sanguigni

Durante l’ubriachezza, i vasi sanguigni possono dilatarsi a causa degli effetti dell’alcol sul sistema circolatorio. Questa dilatazione può influire sulla funzione renale, aumentando la quantità di sangue che fluisce attraverso i reni e, di conseguenza, la produzione di urina. L’incremento del flusso sanguigno renale può anche contribuire all’aumento della pressione idrostatica nei reni, promuovendo la formazione di urina in quantità maggiore.

Conclusione sul bisogno di fare pipì quando si è ubriachi

La necessità frequente di fare pipì quando si è ubriachi può essere attribuita a una combinazione di fattori, tra cui l’effetto diuretico dell’alcol, la disidratazione, l’effetto sul sistema nervoso e la dilatazione dei vasi sanguigni. È importante prestare attenzione a questa necessità e rispondere adeguatamente, poiché ignorare il bisogno di urinare può causare problemi come infezioni delle vie urinarie o danni ai reni.

Se ti trovi in uno stato di ubriachezza, è essenziale idratarti bevendo acqua tra un bicchiere di alcol e l’altro per contrastare la disidratazione. Inoltre, cerca di trovare un bagno o un luogo appropriato per urinare regolarmente, in modo da evitare disagi o complicazioni future. Ricorda che il corpo ha bisogno di espellere l’alcol e i suoi metaboliti attraverso l’urina, e soddisfare questa necessità contribuirà a mantenere un equilibrio salutare.

Pappagallo Urina Uomo Contenitore Urine: Unisex Orinatoio Portatile Donna Uomo Adulti Urinatoio Urinatoio Pipi Viaggio Tappo Bottiglia Papagallo Vaso Notte Anziani Auto Letto Pisciatoio Padella Imbuto

Fonti

  • Smith, A. W. (2015). Alcohol and the urinary tract. Urologic nursing, 35(1), 19-24.
  • Nielsen, S., & Prasad, R. (2017). Diuretics and Alcohol. In StatPearls [Internet]. StatPearls Publishing.
  • Adan, A. (2017). Cognitive performance and dehydration. Journal of the American College of Nutrition, 36(4), 269-270.
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento