Mi scoppiano i capillari nel Naso, Perché?

I capillari nel naso possono essere una fonte di preoccupazione per molte persone. Spesso ci si accorge che si formano delle piccole vene rosse sulla superficie della pelle del naso, che possono sembrare fragili e pronte a scoppiare. Ma perché avviene questo fenomeno? Quali sono le cause dei capillari che si rompono nel naso? In questo articolo, esploreremo le ragioni più comuni di questa condizione e forniremo alcune informazioni utili per comprenderla meglio.

Cause dei Capillari che si scoppiano nel Naso

Ci sono diverse ragioni per cui i capillari nel naso possono rompersi. Ecco alcune delle cause più comuni:

  1. Traumi fisici: Uno dei motivi principali per cui i capillari si rompono nel naso è a causa di traumi fisici. Ad esempio, se ci si colpisce il naso o si subisce un trauma facciale, i capillari possono rompersi e causare la comparsa di vene rosse sulla pelle. Inoltre, soffiarsi il naso con troppa forza o strofinarlo energicamente può anche causare danni ai capillari e favorire la rottura.
  2. Variazioni di temperatura: L’esposizione a temperature estreme, sia calde che fredde, può influire sulla salute dei capillari nel naso. Quando si passa da un ambiente caldo a uno freddo o viceversa, i capillari si dilatano e si restringono rapidamente, mettendo a dura prova le pareti dei vasi sanguigni. Questa dilatazione e contrazione costante può causare danni ai capillari, portando alla formazione di piccole vene rosse.
  3. Condizioni atmosferiche secche: L’aria secca può sottrarre umidità alla pelle, compresa quella del naso. Quando la pelle diventa secca, i capillari possono diventare più fragili e inclini a rompersi. Ciò può essere particolarmente evidente durante l’inverno, quando il riscaldamento interno può rendere l’aria interna molto secca.
  4. Problemi vascolari: In alcuni casi, la rottura dei capillari nel naso può essere causata da problemi vascolari preesistenti. Condizioni come la rosacea e la telangectasia possono rendere i capillari più fragili e soggetti a rottura. Queste condizioni possono essere genetiche o svilupparsi nel corso del tempo a causa di fattori ambientali o stili di vita.

Come Prevenire la Rottura

Sebbene non sia sempre possibile evitare la rottura dei capillari nel naso, ci sono alcune misure che si possono adottare per ridurne il rischio:

  • Evitare traumi fisici: Fare attenzione a non colpire o urtare il naso. Inoltre, evitare di soffiarsi il naso con troppa forza o di strofinarlo energicamente.
  • Proteggersi dal freddo e dal caldo: Durante l’inverno, coprire il naso con una sciarpa per proteggerlo dal freddo. Durante l’estate, utilizzare una crema solare protettiva per proteggere la pelle del naso dai raggi UV dannosi.
  • Mantenere l’umidità: Utilizzare un umidificatore nell’ambiente domestico per mantenere l’aria interna idratata, soprattutto durante i periodi in cui l’aria è secca.
  • Consultare un medico: Se si notano frequenti rotture dei capillari nel naso o se ci sono altri sintomi associati, come sanguinamento nasale frequente o rossore persistente, è consigliabile consultare un medico. Un professionista della salute può valutare la situazione e fornire raccomandazioni specifiche.

Perché scoppiano i capillari nel naso?

La rottura dei capillari nel naso è un problema comune che può essere causato da diversi fattori. Traumi fisici, variazioni di temperatura, condizioni atmosferiche secche e problemi vascolari possono contribuire alla rottura dei capillari e alla comparsa di vene rosse sulla pelle del naso. Sebbene non sia sempre possibile prevenire completamente questa condizione, si possono adottare alcune misure per ridurre il rischio. Se si riscontrano frequenti rotture dei capillari nel naso o sintomi associati, è consigliabile consultare un medico per una valutazione adeguata.

Fonti

  1. Mayo Clinic. (2021). Broken Capillaries. Link
  2. L’antibiotico del futuro è nel nostro naso
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino e faccio parte di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Il portale di Microbiologia Italia è utile per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza.

Lascia un commento