Burioni: Vaccinare contro l’HPV è Fondamentale, anche i maschi!

Il professor Roberto Burioni, esperto di Virologia e Microbiologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha lanciato un appello agli genitori affinché vaccinino i loro figli contro l’HPV a 12 anni. In questo articolo, esploreremo l’importanza di questa vaccinazione e come può contribuire a eradicare il Papillomavirus umano, la principale causa di cancro al collo dell’utero.

Il cancro al collo dell’utero è una malattia grave che colpisce molte donne in tutto il mondo. Tuttavia, secondo il professor Burioni, è possibile debellare questa malattia attraverso la vaccinazione contro l’HPV. In questo articolo, approfondiremo le ragioni per cui questa vaccinazione è fondamentale e come può contribuire a ridurre in modo significativo il rischio di cancro al collo dell’utero.

Burioni HPV
Burioni: Vaccinare contro l’HPV è Fondamentale, anche i maschi!

Perché Vaccinare a 12 Anni?

Il professor Burioni sottolinea che il momento chiave per la vaccinazione è a 12 anni, sia per maschi che per femmine. Questa età è stata identificata come il momento in cui il vaccino ha la massima efficacia. È importante sottolineare che il vaccino è sicuro, efficace e gratuito quando somministrato nella fascia di età appropriata.

L’Esperienza della Scozia

Il professore ha citato un esempio notevole dalla Scozia, dove il vaccino anti-HPV è stato introdotto nel 2006. Da allora, nel periodo fino al 2023, non sono stati registrati casi di cancro al collo dell’utero nelle donne che sono state correttamente vaccinate. Questa testimonianza dimostra l’efficacia del vaccino nel prevenire questa malattia.

Possiamo Debellare il Cancro al Collo dell’Utero

Grazie all’efficacia del vaccino e alla sua capacità di creare un’immunità di gregge, il professor Burioni sostiene che possiamo fare per il cancro al collo dell’utero quello che è stato fatto per il vaiolo: farlo sparire dalla faccia della terra. Questo obiettivo ambizioso può essere raggiunto attraverso la vaccinazione tempestiva e adeguata.

Conclusioni

In conclusione, la vaccinazione contro l’HPV a 12 anni è un passo fondamentale nella lotta contro il cancro al collo dell’utero. Il professor Burioni ci ricorda che il vaccino è sicuro, efficace e gratuito quando somministrato nel momento giusto. L’esempio della Scozia dimostra chiaramente il potenziale per debellare questa malattia attraverso la vaccinazione. È responsabilità di tutti contribuire a eradicare il Papillomavirus umano e proteggere la salute delle future generazioni.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Rispondi