Cosa fare se ti scappa di andare in bagno quando sei fuori casa?

In questo articolo tratteremo l’argomento di cosa fare quando ti scappa urgentemente di andare in bagno quando sei fuori casa e non hai a portata di mano i servizi igienici.

Problema: ti scappa di andare in bagno quando sei fuori casa, cosa fare?

La necessità di utilizzare il bagno è un aspetto fisiologico essenziale per il corpo umano. Spesso può presentarsi in momenti imprevedibili, specialmente quando si è fuori casa. Se ti sei mai trovato/a in questa situazione imbarazzante, sai quanto possa essere scomodo e stressante dover cercare una soluzione in situazioni non familiari. In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare questo problema con cautela ed efficacia.

Ace Travel Buddy Salviettine Umidificate Grandi Biodegradabili – Perfette per Stare freschi Dopo Palestra, Sport, in Viaggio, in Campeggio, Trekking Accessori

La fisiologia dell’apparato digerente

Prima di esaminare le soluzioni pratiche, è importante capire brevemente il funzionamento dell’apparato digerente. Il sistema digerente è responsabile della trasformazione dei cibi in sostanze nutrienti utilizzabili dal nostro corpo e dell’eliminazione dei rifiuti sotto forma di feci. Questo processo coinvolge diversi organi, tra cui lo stomaco, l’intestino tenue, l’intestino crasso e il retto.

Il retto svolge un ruolo cruciale nel controllo della defecazione. Quando il retto si riempie di feci, si attiva un riflesso chiamato riflesso di defecazione che invia un segnale al nostro cervello, comunicandoci la necessità di evacuare. Solitamente, possiamo sopprimere temporaneamente questo riflesso, ma alla fine diventa inevitabile rispondere alla chiamata naturale.

La frequenza delle evacuazioni

La frequenza delle evacuazioni può variare da persona a persona e può essere influenzata da diversi fattori, come l’alimentazione, lo stile di vita e la salute generale. In media, la maggior parte degli adulti ha un movimento intestinale una o due volte al giorno, ma è considerato normale avere un intervallo che va da tre volte al giorno a tre volte alla settimana.

Possibili cause della difficoltà a trovare un bagno

Ci sono diverse ragioni per cui potresti trovarti in una situazione in cui è difficile trovare un bagno quando sei fuori casa. Alcuni dei fattori comuni possono includere:

  1. Luoghi sconosciuti: Quando visiti un posto nuovo o sei in viaggio, potresti non essere a conoscenza delle strutture pubbliche o dei punti in cui poter utilizzare il bagno.
  2. Disturbi gastrointestinali: Alcune persone soffrono di disturbi gastrointestinali, come il sindrome dell’intestino irritabile (IBS), che possono causare un aumento dell’urgenza di andare in bagno.
  3. Tempo trascorso: A volte, le circostanze possono portare a ritardare l’utilizzo del bagno, ma il bisogno può diventare urgente.
  4. Imbarazzo o timidezza: Alcune persone possono sentirsi imbarazzate nell’utilizzare i bagni pubblici o quelli di amici o parenti.
  5. Viaggi lunghi o traffico intenso: Durante i lunghi viaggi in auto o i periodi di traffico intenso, potresti ritrovarti in situazioni in cui è difficile trovare una fermata adeguata.

Strategie per affrontare il problema

  1. Pianificazione: Quando sai di dover affrontare un viaggio lungo o una situazione in cui potresti avere difficoltà a trovare un bagno, pianifica in anticipo le tue soste. Cerca luoghi come stazioni di servizio, centri commerciali o aree pubbliche che offrano servizi igienici.
  2. Mappa delle strutture: Prima di partire, consulta mappe o applicazioni online che indicano la posizione delle strutture con servizi igienici nelle zone in cui ti recherai.
  3. Toilette portatile: Se sai di essere spesso in situazioni in cui non ci sono bagni disponibili, potresti considerare l’acquisto di una toilette portatile o di un dispositivo simile per l’emergenza.
  4. Gestione dello stress: Lo stress può influenzare il normale funzionamento del sistema digerente, aumentando l’urgenza di andare in bagno. La pratica di tecniche di gestione dello stress, come la meditazione o la respirazione profonda, potrebbe aiutare a controllare la situazione.
  5. Cambio di dieta: Alcuni cibi possono aumentare la frequenza delle evacuazioni o causare irritazioni intestinali. Monitora la tua dieta e, se noti che certi alimenti peggiorano la situazione, cerca di evitarli in situazioni in cui potresti avere difficoltà a trovare un bagno.
  6. Allenamento del pavimento pelvico: L’allenamento del pavimento pelvico può migliorare il controllo della vescica e del retto, riducendo il rischio di incontinenza urinaria e fecale.

La prevenzione è la chiave

Come si suol dire, “prevenire è meglio che curare”. Quando si tratta di affrontare il problema di non trovare un bagno quando sei fuori casa, la prevenzione è fondamentale. Ascolta il tuo corpo e cerca di rispondere prontamente alla chiamata naturale quando è possibile. Fare delle pause regolari durante i viaggi lunghi e cercare di ridurre lo stress possono aiutare a mantenere il sistema digerente in equilibrio.

Ricorda che, sebbene sia imbarazzante, cercare un bagno in situazioni di emergenza è una necessità fisiologica. Non trascurare il benessere del tuo corpo e cerca sempre di trovare una soluzione sicura e igienica.

Conclusione su quando ti scappa di andare in bagno quando sei fuori casa

In conclusione, il problema di non riuscire a trovare un bagno quando sei fuori casa può essere scomodo e imbarazzante, ma con una pianificazione adeguata e l’adozione di alcune strategie preventive, è possibile gestire questa situazione in modo efficace. Ricorda di ascoltare il tuo corpo, ridurre lo stress e cercare luoghi con servizi igienici quando sei in viaggio. La tua salute e il tuo comfort sono importanti, quindi affronta questa situazione con cautela e senza vergogna.

Ace Travel Buddy Salviettine Umidificate Grandi Biodegradabili – Perfette per Stare freschi Dopo Palestra, Sport, in Viaggio, in Campeggio, Trekking Accessori

Fonti

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento