La Lumaca Mela (Pomacea canaliculata): Un Pericolo Invasivo

La lumaca mela, conosciuta scientificamente come Pomacea canaliculata, è una lumaca d’acqua dolce originaria del Sud America. Questa specie è facilmente riconoscibile per le sue uova rosa acceso. Nonostante il loro aspetto innocuo, le lumache mela sono estremamente pericolose, tanto da essere vietate in tutta Europa. L’Unione Europea le ha classificate come organismo nocivo soggetto a quarantena, secondo la decisione 2012/697/UE.

Lumaca Mela

Una Specie Invasiva

Il nome lumaca mela deriva dalla forma della loro conchiglia, simile a una mela. Considerata una specie invasiva in molte regioni dove è stata introdotta, la lumaca mela presenta le seguenti caratteristiche:

  • Riproduzione rapida: possono deporre centinaia di uova in una singola volta.
  • Danni agli ecosistemi: compromettono la biodiversità locale e l’equilibrio degli habitat acquatici.
  • Danni alle coltivazioni: colpiscono riso, taro, mais e altre colture.
  • Competizione con le specie native: per risorse e spazio.

Uova Estremamente Resistenti

Le uova delle lumache mela sono di colore rosa e vengono deposte in grandi quantità. Ecco alcune caratteristiche delle loro uova:

  • Resistenti alla siccità: sopravvivono in condizioni avverse.
  • Facilità di diffusione: si spargono rapidamente.
  • Alte capacità di sopravvivenza: anche in assenza di cibo.

Le lumache adulte si nutrono principalmente di:

  • Piante acquatiche
  • Piante terrestri
  • Alghe
  • Detriti vegetali

Assenza di Predatori Naturali

Uno degli aspetti più problematici delle lumache mela è l’assenza di predatori naturali nelle aree dove sono state introdotte. Questa mancanza, insieme alla loro voracità e resistenza, le rende parassiti altamente dannosi. Ecco perché:

  • Popolazioni in crescita incontrollata: senza predatori, si moltiplicano rapidamente.
  • Voracità estrema: consumano grandi quantità di vegetazione.
  • Danno agli ecosistemi locali: distruggono l’habitat di altre specie.

Legislazione e Misure di Controllo

La legislazione europea prevede misure rigide per il controllo delle lumache mela. Gli Stati membri devono creare zone delimitate per eradicarle e garantire un monitoraggio intensivo. In caso di avvistamento, è essenziale:

  • Segnalare la presenza: al Servizio Fitosanitario Nazionale o Regionale.
  • Istituire zone delimitate: per impedire la diffusione.
  • Monitoraggio continuo: per verificare la presenza e l’eradicazione.

Conclusione

La lumaca mela rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi acquatici e le coltivazioni agricole. Le loro capacità di riproduzione rapida, l’assenza di predatori naturali e la resistenza delle loro uova rendono difficile il controllo di questa specie. Le misure di prevenzione e controllo, come la segnalazione alle autorità competenti e la creazione di zone delimitate, sono fondamentali per impedire la diffusione di questa specie invasiva.

FAQ:

Quali sono le caratteristiche delle uova delle lumache mela?

Le uova delle lumache mela sono di colore rosa e sono estremamente resistenti alla siccità, permettendo loro di diffondersi rapidamente e sopravvivere in condizioni difficili.

Perché la lumaca mela è considerata una specie invasiva?

La lumaca mela è considerata invasiva perché si riproduce rapidamente, manca di predatori naturali nelle aree introdotte e causa danni significativi agli ecosistemi acquatici e alle coltivazioni agricole.

Cosa dovrebbero fare i cittadini se avvistano una lumaca mela?

Chiunque avvisti una lumaca mela dovrebbe segnalare immediatamente la sua presenza al Servizio Fitosanitario Nazionale o Regionale per prevenire la diffusione della specie.

Quali misure di controllo sono previste dalla legislazione europea?

La legislazione europea prevede la creazione di zone delimitate per l’eradicazione e un monitoraggio intensivo per garantire che non si diffondano ulteriormente.

Leggi anche:

  1. Il nostro blog
  2. La bava di lumaca: un ingrediente straordinario per la nostra pelle
  3. La Straordinaria Capacità Rigenerativa della Lumaca di Mare

Consigli per gli Acquisti:

  1. Integratori consigliati
  2. Libri per la tua salute
  3. I nostri Libri
Foto dell'autore

Redazione

Siamo la redazione di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Abbiamo creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza.

Lascia un commento