Artrosi e alimentazione: cosa mangiare per prevenire la malattia

L’artrosi è una malattia cronica che colpisce le articolazioni e la sua incidenza sta diventando sempre più comune nel mondo. Si stima che circa il 10% della popolazione mondiale soffra di questa patologia. E’ presente un’incidenza maggiore nei soggetti anziani e in quelli con una predisposizione genetica. Tuttavia, non sono solo questi i fattori che possono influire sull’insorgenza dell’artrosi. Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione e nella gestione della malattia.

Ti consigliamo: Gel Forte Articolazioni – Pomata Antinfiammatoria 8 Attivi Naturali, Synergia con Artiglio del Diavolo

Artrosi e alimentazione
Figura 1 – L’artrosi è una malattia che colpisce numerosi italiani: scopri come un certo tipo di alimentazione può essere d’aiuto nel gestirla.

Artrosi: perché la giusta alimentazione è importante per la salute delle articolazioni

Studi recenti hanno dimostrato che esiste una stretta correlazione tra l’alimentazione e l’artrosi. In particolare, alcuni alimenti possono intensificare il processo infiammatorio, aumentando il rischio di aggravare la patologia. L’acido arachidonico, presente in alimenti come olio di arachidi, olio di cartamo, olio di girasole, carne e frutta a guscio, è considerato uno dei principali fattori da limitare nella dieta in caso di artrosi. Inoltre, i cuscinetti adiposi rilasciano adipochine che possono provocare o ravvivare le infiammazioni nell’organismo, quindi è importante evitare alimenti ad alto contenuto di grassi.

Altri alimenti da limitare includono alcolici, bevande zuccherate, frutta sciroppata o candita, zucchero bianco e dolci confezionati, insaccati e carni grasse. È inoltre consigliabile evitare i condimenti a base di grassi animali come burro, margarina e strutto.

Alimenti utili nella prevenzione della malattia

D’altra parte, esistono alimenti che possono essere utili nella prevenzione della malattia e nella gestione dei sintomi dell’artrosi. La dieta mediterranea, ad esempio, è considerata una dieta ideale per chi soffre di artrosi, poiché è equilibrata e varia e contiene numerosi nutrienti utili per la salute delle articolazioni. Gli acidi grassi omega-3 presenti nel pesce di acqua dolce, nella verdura a foglia verde e nei semi possono essere utili per la salute delle articolazioni, così come gli omega-9 dell’olio d’oliva.

Le fibre presenti in alimenti come pane, pasta, cereali, frutta, verdura e legumi possono ridurre l’infiammazione nel lungo periodo. Inoltre, è importante assumere cibi ricchi di calcio, magnesio e potassio, come latte, yogurt e formaggi, per rinforzare le ossa, e assumere la giusta quantità di vitamina D, che può essere ottenuta tramite esposizione al sole.

La scelta degli alimenti e la loro quantità sono pertanto importanti per la prevenzione e la gestione dell’artrosi. Una dieta equilibrata e varia, che privilegia alimenti ricchi di nutrienti utili per la salute delle articolazioni e limita quelli ad alto contenuto di grassi, può essere un valido supporto nella prevenzione e nella gestione della malattia.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento