La Malattia di Legg-Calvé-Perthes: Una Guida Completa

La Malattia di Legg-Calvé-Perthes, anche conosciuta come Perthes o Legg-Perthes, è una condizione ortopedica rara ma significativa che colpisce i bambini, in particolare maschi tra i 4 e i 10 anni. Questo disturbo influisce sulla testa del femore, la parte superiore dell’osso della coscia, compromettendo la sua normale crescita e sviluppo. In questo articolo, esploreremo in dettaglio questa patologia, comprese le sue cause, sintomi, diagnosi e opzioni di trattamento disponibili.

La Malattia di Legg-Calvé-Perthes

Introduzione alla Malattia di Legg-Calvé-Perthes

Cosa è la Malattia di Legg-Calvé-Perthes?

La Malattia di Legg-Calvé-Perthes è una condizione degenerativa dell’anca che coinvolge la necrosi avascolare della testa del femore. Questo significa che la parte superiore dell’osso della coscia non riceve una quantità sufficiente di sangue, portando alla morte delle cellule ossee nella zona. Di conseguenza, l’osso diventa fragile e può collassare o deformarsi durante la crescita.

Cause della Malattia di Legg-Calvé-Perthes

Le cause precise della Malattia di Legg-Calvé-Perthes non sono ancora del tutto chiare, ma sembra che sia dovuta a una combinazione di fattori genetici e ambientali. Alcuni fattori di rischio includono:

  • Predisposizione genetica: La condizione può essere più comune in famiglie con una storia di Perthes.
  • Età: Solitamente si manifesta tra i 4 e i 10 anni, durante il periodo di crescita rapida.
  • Sesso: Colpisce più spesso i maschi rispetto alle femmine.

Sintomi

I sintomi della Malattia di Legg-Calvé-Perthes possono variare da un individuo all’altro e possono includere:

  • Dolore nell’area dell’anca, della coscia o dell’inguine, che può irradiarsi alla gamba.
  • Zoppia o difficoltà a camminare.
  • Limitazioni nei movimenti dell’anca.
  • Atrofia muscolare nell’area colpita.
  • Dolore durante l’attività fisica o quando si è seduti per lunghi periodi.

Diagnosi

La diagnosi precoce della Malattia di Legg-Calvé-Perthes è essenziale per un trattamento efficace. Il processo diagnostico può includere:

  1. Storia clinica e esame fisico: Il medico raccoglierà informazioni sulla storia medica del paziente e condurrà un esame fisico per valutare la mobilità dell’anca e individuare eventuali segni di Perthes.
  2. Imaging: Le radiografie sono uno strumento fondamentale per la diagnosi. Possono mostrare cambiamenti nella testa del femore, inclusa la necrosi avascolare e la deformità.
  3. Risonanza magnetica (RM): In alcuni casi, può essere necessario un esame RM per ottenere immagini più dettagliate dell’anca.

Trattamento

Il trattamento della Malattia di Legg-Calvé-Perthes dipende dalla gravità della condizione e dall’età del paziente. Le opzioni di trattamento includono:

  • Osservazione: In alcuni casi lievi, il medico può semplicemente monitorare la condizione nel tempo.
  • Fisioterapia: Aiuta a migliorare la mobilità e a prevenire la contrattura muscolare.
  • Apparecchi ortopedici: Possono essere utilizzati per mantenere l’anca in una posizione migliore durante la crescita.
  • Intervento chirurgico: Può essere necessario nei casi più gravi per correggere deformità o migliorare la funzionalità dell’anca.

Conclusioni

La Malattia di Legg-Calvé-Perthes è una condizione ortopedica complessa che richiede attenzione medica tempestiva. Con una diagnosi precoce e un trattamento appropriato, molti pazienti possono affrontare questa condizione con successo e tornare a una vita attiva e sana. Se si sospetta di avere la Malattia di Legg-Calvé-Perthes, è fondamentale consultare un medico ortopedico esperto per una valutazione e una gestione appropriate.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino e faccio parte di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Il portale di Microbiologia Italia è utile per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza.

Lascia un commento