La depressione Post Partum colpisce anche i padri

La depressione Post Partum colpisce anche i padri

La depressione post partum è una condizione che comunemente associamo alle mamme dopo il parto. Tuttavia, molte persone non sono consapevoli del fatto che questa condizione può colpire anche i padri, rappresentando fino al 10% dei casi, secondo alcune ricerche. In questo articolo, esploreremo la depressione post partum nei padri, evidenziando i suoi sintomi, le possibili cause e l’importanza di cercare aiuto.

depressione post partum papa
Figura 1 – Chi lo dice che quando nasce un figlio solo la mamma ne risente? lo sapevi che la depressione p.p colpisce anche i papà?

I fattori sottostanti

Spesso si crede che la depressione post partum sia causata principalmente dagli ormoni, tuttavia, gli esperti affermano che gli ormoni giocano solo un ruolo marginale in questa condizione. In realtà, la crisi post parto è il risultato di una combinazione di fattori di rischio. Alcuni di questi fattori includono la storia pregressa di depressione, l’insonnia del neonato (e dei genitori), la mancanza di supporto sociale e i problemi economici derivanti dall’arrivo di un figlio. È proprio per questi motivi che i padri possono sperimentare la depressione post partum.

I sintomi

I sintomi della depressione post partum nei padri sono molto simili a quelli delle mamme e si manifestano generalmente durante il primo anno di vita del bambino. Questi sintomi includono malumore, insonnia, sensi di colpa o di inadeguatezza, scarsa concentrazione, cambiamenti di peso o appetito, stanchezza e persino pensieri suicidi. È importante riconoscere questi segnali e cercare aiuto tempestivamente.

Chiedere aiuto

La depressione post partum non scompare da sola, è pertanto essenziale chiedere aiuto a un professionista. Spesso le persone tendono ad isolarsi, ma è fondamentale comprendere che cercare il supporto di un esperto può fare la differenza nella guarigione. Inoltre, gli esperti raccomandano di non isolarsi affinché si possa curare il proprio benessere mentale e, allo stesso tempo, preservare il legame con il bambino, che potrebbe essere influenzato dal malessere psicologico dei genitori.

Conclusioni sulla depressione Post Partum che colpisce i padri

In conclusione, è importante che i padri sappiano che la depressione post partum è una condizione “legittima” anche per loro. È fondamentale riconoscere i sintomi, cercare supporto professionale e non sottovalutare l’importanza di prendersi cura del proprio benessere mentale durante questo periodo. Come per le mamme, la depressione post partum nei padri rappresenterà solo un brutto ricordo una volta superata.

Fonti

  1. Centers for Disease Control and Prevention (CDC). (2022). Depression Among Women: Postpartum Depression. Fonte
  2. National Institute of Mental Health (NIMH). (2021). Men and Depression. Fonte
  3. https://www.microbiologiaitalia.it/patologia/depressione-vs-morbo-di-alzheimer-le-connessioni-tra-due-malattie/
Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento