La Besciamella: Un Ingrediente Leggero e Versatile

La besciamella, comunemente conosciuta come “salsa bianca,” è un ingrediente che spesso viene sottovalutato a causa del suo presunto apporto calorico. Tuttavia, scopriremo che è molto più leggera di quanto possa sembrare, il che la rende una scelta ideale per arricchire molti piatti deliziosi. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche della besciamella, i suoi valori nutrizionali e condivideremo una ricetta semplice e gustosa per i cannelloni ricotta e spinaci, in cui la besciamella è l’ingrediente segreto.

I Valori Nutrizionali della Besciamella

Molte persone tendono a considerare la besciamella come un condimento ricco di grassi, e di conseguenza, la escludono dalla loro dieta. Tuttavia, quando esaminiamo i suoi valori energetici, ci accorgiamo che è molto più leggera di quanto si possa pensare. Una confezione standard di besciamella da 70 grammi fornisce approssimativamente le stesse energie di un normale cucchiaio di olio d’oliva e contiene circa 8 grammi di grassi, 11 grammi di zuccheri e 3 grammi di proteine. Questi valori la rendono un condimento piuttosto leggero, consentendo di gustarla senza sensi di colpa.

La Besciamella come Ingrediente: Grande Versatilità in Cucina

La besciamella è incredibilmente versatile e può essere utilizzata per preparare una vasta gamma di piatti, contribuendo a rendere l’alimentazione più gustosa e variegata. È veloce e facile da preparare, richiedendo solo cinque ingredienti comuni che si possono trovare facilmente in qualsiasi cucina: latte, farina, burro, sale e noce moscata.

Preparazione della Besciamella

Per preparare la besciamella, è necessario seguire alcuni semplici passaggi. Iniziate riscaldando il latte in un pentolino. A parte, fate sciogliere il burro e aggiungete la farina, mescolando fino a ottenere una consistenza uniforme. Unite quindi il latte caldo al composto, mescolando continuamente e mantenendo il fuoco basso fino a quando la besciamella inizia a bollire. Aggiungete sale e noce moscata per insaporirla. La vostra besciamella è pronta per essere utilizzata!

Cannelloni Ricotta e Spinaci: Una Delizia da Provare

Ora che conoscete i segreti della besciamella, possiamo utilizzarla per preparare una pietanza classica e deliziosa: i cannelloni ricotta e spinaci. Questa pietanza è un piatto tradizionale italiano, spesso servito durante le occasioni speciali, ma può essere gustata in qualsiasi momento per una cena ricca e saporita.

Ingredienti per i Cannelloni Ricotta e Spinaci

  • Pasta fresca all’uovo per cannelloni
  • 250 grammi di ricotta
  • 200 grammi di spinaci freschi
  • Besciamella (come preparata precedentemente)
  • Noce moscata (per insaporire)
  • Sale e pepe q.b.
  • Parmigiano grattugiato

Preparazione dei Cannelloni

  1. Iniziate preparando il ripieno. Fate cuocere gli spinaci in acqua bollente salata fino a quando diventano morbidi. Scolateli e strizzateli bene per rimuovere l’acqua in eccesso. Tritateli finemente.
  2. In una ciotola, mescolate la ricotta con gli spinaci tritati. Aggiungete una generosa grattugiata di noce moscata, sale e pepe a piacere. Questo composto costituirà il delizioso ripieno dei vostri cannelloni.
  3. Prendete la pasta fresca per cannelloni e farcitela con il composto di ricotta e spinaci. Arrotolate ogni cannellone su se stesso in modo da sigillare il ripieno.
  4. Prendete una teglia capiente e stendete un sottile strato di besciamella sul fondo.
  5. Disponete i cannelloni nella teglia, uno accanto all’altro.
  6. Coprite i cannelloni con abbondante besciamella e spolverate con parmigiano grattugiato.
  7. Cuocete i cannelloni in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, coperti con un foglio di alluminio per evitare che si brucino.
  8. Dopo 30 minuti, togliete il foglio di alluminio e spostate la teglia nella parte superiore del forno. Continuate a cuocere per altri 15 minuti, fino a quando la superficie dei cannelloni è dorata e croccante.
  9. Negli ultimi 5 minuti di cottura, potete attivare la funzione grill a 190°C per ottenere una deliziosa crosticina dorata.
  10. Una volta cotti, lasciate riposare i cannelloni per almeno 10 minuti prima di servirli. Questo aiuterà a ottenere porzioni compatte che manterranno la loro forma al momento del taglio.

Ora siete pronti per gustare i vostri cannelloni ricotta e spinaci, arricchiti dalla leggerezza e dalla cremosità della besciamella. Buon appetito!

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento