Le Cause delle Unghie Incarnite: Capire e Prevenire

Le unghie incarnite possono essere una fonte di fastidio e dolore per molte persone. Questo problema, noto anche come onicocriptosi, si verifica quando il bordo laterale o il margine dell’unghia penetra nella pelle circostante, causando gonfiore, arrossamento e talvolta infezione. Per comprendere appieno le cause delle unghie incarnite e prevenirne la comparsa, è fondamentale esaminare attentamente i fattori coinvolti.

Cause delle Unghie Incarnite

Anatomia delle Unghie Incarnite

Prima di addentrarci nelle cause specifiche, è utile comprendere l’anatomia dell’unghia e le sue parti coinvolte. L’unghia è composta principalmente da cheratina, una proteina resistente, e cresce a partire dalla matrice ungueale, la zona sotto la pelle alla base dell’unghia. Il margine laterale dell’unghia può diventare incarnito quando cresce in modo anomalo verso la pelle circostante anziché crescere dritto.

Cause Comuni delle Unghie Incarnite

1. Taglio Errato delle Unghie

Un’errata tecnica di taglio delle unghie è una delle cause più comuni di unghie incarnite. Tagliare le unghie troppo corte o arrotondare eccessivamente i bordi può favorire la crescita dell’unghia nella pelle.

2. Indumenti o Calzature Strette

L’uso prolungato di scarpe strette o calzini compressivi può esercitare una pressione eccessiva sulle dita dei piedi, causando l’incarnimento delle unghie.

3. Traumi o Lesioni

Traumi ripetuti o lesioni alla zona delle unghie possono alterare la normale crescita dell’unghia, favorendo l’incarnimento.

4. Anatomia del Piede

Alcune persone possono essere geneticamente predisposte a unghie incarnite a causa della forma o della struttura del loro piede o delle loro unghie.

5. Condizioni Mediche

Condizioni come l’obesità, il diabete, l’artrite e altre patologie che causano gonfiore o deformità dei piedi possono aumentare il rischio di unghie incarnite.

6. Cattiva Postura o Andatura

Una postura scorretta o un’andatura anomala possono influenzare la distribuzione del peso corporeo sui piedi, aumentando la pressione sulle unghie e causando problemi di crescita.

Come Prevenire le Unghie Incarnite

Prevenire le unghie incarnite è possibile adottando alcune precauzioni e pratiche salutari:

  • Tagliare le unghie correttamente: Tagliare le unghie dritte, evitando di arrotondarne troppo i bordi.
  • Indossare scarpe comode: Scegliere scarpe che offrano spazio sufficiente per le dita dei piedi e non comprimano eccessivamente le unghie.
  • Mantenere i piedi puliti e asciutti: Evitare l’umidità e l’accumulo di sudore che possono favorire l’insorgenza di infezioni.
  • Evitare il trauma: Prestare attenzione per evitare traumi o lesioni ai piedi.
  • Consultare un professionista: In caso di unghie incarnite persistenti o gravi, è consigliabile consultare un podologo o un medico specializzato.

Seguendo queste precauzioni e comprendendo le cause sottostanti, è possibile ridurre significativamente il rischio di sviluppare unghie incarnite e mantenere i piedi sani e privi di dolore.

Foto dell'autore

Francesco Centorrino

Sono Francesco Centorrino, creatore ed amministratore di Microbiologia Italia, primo sito di divulgazione microbiologica in Italia. Sono laureato in biologia e molto appassionato di tecnologia, cinema, scienza e fantascienza. Sono Siciliano ma vivo e lavoro in Basilicata come analista di laboratorio microbiologico presso una nota azienda farmaceutica. Ho creato il portale di Microbiologia Italia per condividere conoscenza ed informazioni a chiunque fosse interessato a questa bellissima scienza. Potete trovare tutti i miei contatti al seguente link: https://linktr.ee/fcentorrino.

Lascia un commento