Le 8 Abitudini da Seguire per Dimostrare sei Anni in Meno

Man mano che l’età avanza, aumenta progressivamente il rischio di sviluppare malattie croniche, tra cui cancro, malattie cardiache e disturbi neurologici. Tuttavia, mentre l’età cronologica (cioè quella anagrafica) avanza per tutti con uno stesso ritmo, quella biologica (quanti anni effettivamente dimostriamo) può avanzare con ritmi più lenti o più veloci. Ecco spiegato perché in alcune persone l’età anagrafica è molto diversa da quella biologica. Ebbene, adottando regolarmente alcuni comportamenti, possiamo, sempre entro i limiti della natura umana, rallentare il processo di invecchiamento e mantenerci giovani e sani più a lungo. Scopriamo adesso le 8 abitudini per dimostrare sei anni in meno.

Le 8 Abitudini
Figura 1 – Ringiovanire con le giuste abitudini

L’Importanza dell’Età Biologica

L’età biologica, a differenza di quella cronologica, è un indicatore più accurato della nostra salute e del nostro benessere. Può essere influenzata da una serie di fattori, tra cui la dieta, l’attività fisica, il sonno e il fumo. Quindi, mentre non possiamo fermare il trascorrere degli anni sul calendario, possiamo influenzare quanto velocemente il nostro corpo invecchia.

Lo Studio dell’American Heart Association

Uno studio condotto presso la Columbia University Irving Medical Center di New York ha raccolto ed esaminato informazioni dettagliate su 8 abitudini “salva cuore” relative a oltre 6.500 adulti, con un’età media di 47 anni. Il loro obiettivo era calcolare la vera età del loro organismo, ovvero l’età biologica. Quest’ultima viene determinata misurando i livelli di sostanze nel corpo coinvolte nel metabolismo, nell’infiammazione e nella funzione degli organi, come il glucosio e la creatinina. Si tratta di una misura che mostra come una persona sta invecchiando.

Le “Life’s Essential 8”

I ricercatori hanno identificato otto comportamenti modificabili, noti come “Life’s Essential 8”, che non solo migliorano la salute del cuore, ma rallentano anche il processo di invecchiamento biologico. Queste raccomandazioni sono:

  1. Seguire una Dieta Sana ed Equilibrata: Una dieta ricca di verdure e proteine magre può contribuire a mantenere il cuore e il corpo in buona salute.
  2. Attività Fisica Regolare: Fare almeno 150 minuti di attività fisica moderata o 75 minuti di attività fisica vigorosa a settimana può migliorare la salute cardiovascolare e rallentare l’invecchiamento biologico.
  3. Non Fumare: Il fumo è un importante fattore di rischio per molte malattie, comprese quelle legate all’invecchiamento precoce. Evitarlo è essenziale per mantenere una buona salute.
  4. Sonno Adeguato: Dormire tra le 7 e le 9 ore a notte è fondamentale per il recupero del corpo e il mantenimento di una buona salute.
  5. Mantenere un Peso Sano: Il controllo del peso corporeo è cruciale per ridurre il rischio di malattie legate all’invecchiamento.
  6. Controllo del Colesterolo: Mantenere il colesterolo sotto controllo è essenziale per una buona salute cardiovascolare.
  7. Controllo della Glicemia: Il monitoraggio dei livelli di zucchero nel sangue è fondamentale per prevenire il diabete e altre malattie legate all’invecchiamento.
  8. Tenere Sotto Controllo la Pressione Sanguigna: La pressione sanguigna elevata è un importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari.

Come Dimostrare 6 Anni in Meno

I risultati dello studio hanno rivelato che seguendo queste 8 raccomandazioni, è possibile migliorare progressivamente la salute del cuore e, di conseguenza, ridurre l’invecchiamento biologico. In particolare, avere il punteggio più alto nelle “Life’s Essential 8” equivale a dimostrare un’età biologica di circa sei anni in meno.

Conclusioni

Questi risultati ci mostrano il legame tra l’età cronologica e quella biologica e come seguire abitudini di vita sane possa contribuire a rallentare il processo di invecchiamento. Tutti desideriamo vivere più a lungo, ma è altrettanto importante vivere in modo più sano e godere appieno della vita. Adottando queste 8 abitudini, puoi aumentare le tue probabilità di invecchiare in modo sano e di mantenere una buona qualità di vita per il maggior numero di anni possibile.

Fonti

Foto dell'autore

Nazzareno Silvestri

Sono Nazzareno, scrivo da Messina. Il mio amore per la divulgazione scientifica nasce tanti anni fa, e si concretizza nel pieno delle sue energie oggi, per Microbiologia Italia. Ho diverse passioni: dalla scienza al fitness. Spero che il mio contributo possa essere significativo per ogni lettore e lettrice, tra una pausa e l'altra.

Lascia un commento